ULTIM'ORA

Siracusa. “È arrivato Godot”: il 20 maggio alle 20,30 al Cineteatro Aurora


GodotNews Siracusa: il capolavoro di Beckett “E’ arrivato Godot” riscritturato va in scena al cineteatro Aurora di Belvedere.  Preannunciato da un convegno e una doppia presentazione rivolta al grande pubblico e agli addetti ai lavori, venerdì 20 maggio alle 20,30 al cineteatro Aurora si andrà in scena con “È arrivato Godot”. La riscrittura teatrale del capolavoro di Samuel Beckett diretta dal regista siracusano Massimo Tuccitto sarà interpretata dagli allievi della Fondazione Inda Corrado Drago, Francesco Torre e dalla giovane attrice nigeriana Courage Odafeh.

“Il riadattamento del testo vuole proporre la mia visione di Godot, di quello che rappresenta nel mio animo – spiega il regista e attore Massimo Tuccitto –  tra i protagonisti della tragedia Alcesti di Euripide in scena al Teatro Greco durante il 52° ciclo di rappresentazioni classiche Teatro Greco – Migliaia di ipotesi ho letto su chi o cosa sia Godot, decine e decine di tesi. La più conosciuta è quella che più si avvicina alla mia idea registica, l’ipotesi che avvicina Godot a Dio. Questa visione, fuori dalle regole e dalle briglie di una religione specifica, è la soluzione all’enigma Beckettiano. Almeno secondo me. Godot è parte di Dio, Io sono parte di Dio, Godot sono Io. L’Io è Godot. La trasmissione di questo messaggio è la chiave dello spettacolo”.

Vladimiro ed Estragone parlano con loro stessi, proiettati, e paradossalmente quasi non contano più nemmeno i nomi con cui gli altri due personaggi si presentano. Per tale ragione è stato deciso di cambiare i nomi e così Corrado Drago e Francesco Torre interpreteranno rispettivamente Estragone/Pozzo e Vladimiro/Lucky. Nessuna indagine psicologica dei personaggi, nessun arpeggio filosofico sul senso del capolavoro Beckettiano fino a quando nel finale arriva “il ragazzo”, che con tutta serenità dice di conoscere bene Godot e addirittura di lavorare per lui. Quasi intimorito dallo sgomento e dallo stato di “malmessi” che i due continuano a perseverare, fugge via da quella infinita situazione di attesa per gettarsi nel fiume della vita al servizio del signor Godot. È arrivato, insomma, e sarà al cineteatro Aurora il prossimo 20 maggio.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: