ULTIM'ORA

Siracusa. Due arresti e due denunce dei Carabinieri di Belvedere per furto di energia elettrica


Carabinieri Siracusa Times (3)News Siracusa: al fine di contrastare alcune forme di illegalità, quali il furto di energia elettrica, i Carabinieri della stazione di Belvedere, in sinergia con il personale tecnico dell’ENEL di Siracusa, hanno effettuato una serie di controlli, presso un complesso residenziale di traversa Tremmilia, a ridosso della frazione di Belvedere.

L’attività di controllo eseguita, permetteva di rilevare alcune violazioni di carattere penale che portavano all’arresto un uomo, S.S., di anni 52 e una donna, D. N. L., di anni 53, responsabili di furto di energia elettrica per aver intercettato la linea elettrica pubblica alla quale collegavano direttamente l’impianto elettrico delle rispettive abitazioni, bypassando il contatore ENEL che, di conseguenza, non rilevava alcun consumo.

Nell’ambito del servizio, venivano inoltre, deferite in stato di libertà, per il medesimo reato, ulteriori due persone, D.N.G., di anni 52 e con alcuni precedenti di polizia, e B.E., di anni 53, per aver manomesso il contatore ENEL attestato presso le rispettive abitazioni in modo da determinare un rilevamento di consumo inferiore a quello reale, con danno per la società erogatrice del servizio.

Nella circostanza, i misuratori di corrente venivano asportati e sottoposti a sequestro per essere messi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, che ha convalidato gli arresti pur non ravvisando l’esigenza di applicazione di misure cautelari nei loro confronti.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: