ULTIM'ORA

Siracusa: dopo la bufera in Consiglio Comunale, parla la giunta Garozzo


ImmagineNews Siracusa: una conferenza stampa per il sindaco Giancarlo Garozzo e gli assessori della sua giunta. L’incontro di oggi con i giornalisti, ha permesso di fornire chiarezza sulla vicenda giudiziaria che riguarda palazzo Vermexio dopo l’inchiesta della Procura e della Guardia di Finanza (Leggi Qui).

“Coscienza a posto e felice delle indagini della magistratura a garanzia nostra e della città”. Dopo il garantismo espresso dalle dichiarazioni di ieri il primo cittadino aretuseo ribadisce oggi lo stesso quel programma di trasparenza da sempre adottato dall’amministrazione aretusea, la stessa coerenza rivolta nelle gare d’appalato, alcune di queste al centro delle accuse che coivolgono alcuni membri del consiglio comunale.

Tele soccorso, Asili nido, il Campo scuola Pippo Di Natale, i  Contributi a società sportive,  il Servizio idrico e Campus estivo Zuimama. Sono tanti gli argomenti che sono  stati trattati nel corso della conferenza. Al di là delle dichiarazioni espresse, il sindaco ha esteso il suo ragionamento, ammettendo di avere commesso degli errori nel desiderio di dare risposte “Abbiamo commesso errori di comunicazione rispetto alle cose realmente compiute in due anni e mezzo di lavoro”.

L’obiettivo quindi del sindaco e di questa giunta è quello di ritrovare la fiducia nei cittadini soddisfatti ma soprattutto portare a conoscenza di tutto il buono che è stato realizzato a quello insoddisfatti.

Garozzo, inoltre, ha preannunciato di avere fatto “nomi e cognomi” di chi avrebbe fatto valere i propri interessi economici sul Comune. La consigliera Princiotta, fuoco amico? A questa domanda il sindaco non si pronuncia e attende il risultato delle indagini della Procura.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: