ULTIM'ORA

Siracusa. Domenica concerto jazz “Silver Quintet” al salone “Carabelli”


Silver Quintet Siracusa Times

News Siracusa: domenica 8 maggio concerto del gruppo jazz Silver Quintet, tromba, sax, pianoforte, contrabbasso e batteria presso il Salone Carabelli di via Torres, in Siracusa.

Formato dal trombettista Giovanni Morello, dal saxofonista Fabio Tiralongo, dal pianista Giuseppe Trovato, dal bassista Santi Romano e dal batterista Nuccio Pisana, il quintetto eseguirà musiche del compositore stanutitense Horace Silver.

Giovanni Morello comincia giovanissimo a suonare la tromba e si avvicina al mondo del jazz partecipando a diversi seminari tenuti da Paolo Fresu, Franco D’Andrea e ancora, ad Umbria jazz, partecipa a clinics con Greg Hopkins, Jhon Damian e molti altri. Ha collaborato con importanti musicisti e band, dai “Qbeta” agli “Aretuska”, da Roy Paci a Vinicio Capossela e Mario Biondi.

Fabio Tiralongo inizia gli studi musicali all’età di 8 anni, studiando in seguito jazz con il maestro Carlo Cattano. Dal 2001 partecipa a numerosi concerti e festival nazionali nelle maggiori città italiane. Nel 2005 incide con Banda Ionica la colonna sonora del film “La Febbre” e nel 2008 collabora con Roy Paci e il gruppo “Aretuska”. Giuseppe Trovato, nato a Scicli nel 1978, a 11 anni intraprende studi di pianoforte classico e, poi, musica jazz, trasferendosi più tardi a Milano. Svolge in Francia e in Svizzera attività di jazzista fino al 2008. Nel 2014 consegue la laurea in musica Jazz presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania. Collabora con diversi gruppi e musicisti siciliani, svolgendo attività di pianista nella Big Band “Jazz Lab Ensemble”.

Santi Romano, bassista poliedrico, formatosi a Roma sotto la guida di maestri quali Massimo Moriconi, Marco Siniscalco e Dick Alligan, ha continuato gli studi con il maestro Lucio Terzano. Ha all’attivo diverse collaborazioni con artisti internazionali: da Andy Gravish a Anne Ducros e nazionali Paolo Belli, “Qbeta”, Stefano Micarelli. Ha registrato dischi per etichette indipendenti e ha preso parte a svariati programmi televisivi.

Nuccio Pisana, inizia a studiare la batteria a 14 anni, frequentando numerosi stage e seminari con artisti di levatura internazionale e integrando corsi di percussioni africane e cubane. Vince il concorso “Tribute band PFM”, con il quale si esibisce per circa due anni con la storica band progressive in show televisivi ed eventi vari. Nel 2012 è vincitore del concorso “IBC international blues challenge”, con il gruppo “Wild bones”.

Il concerto è patrocinato dal Ministero per i Beni e le attività Culturali e dall’assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: