ULTIM'ORA

Siracusa. Domani l’Ortigia incontra il Posillipo


News Siracusa: domani l’Ortigia Siracusa si appresta a vivere la sua 32ª stagione nella massima serie. Alla “Paolo Caldarella”, a partire dalle ore 15, arriva il Posillipo di Roberto Brancaccio e del team manager Carlo Silipo. I biancoverdi si presentano in formazione tipo con tutta la rosa a disposizione di coach Stefano Piccardo.

«Finalmente si inizia – commenta il tecnico ligure – È la prima di un campionato lungo. Mettiamo in acqua tutto lo spirito di un gruppo nuovo che si appresta a vivere un’avventura importante. Domani affrontiamo un Posillipo diverso da quello battuto in coppa Italia. Ci sarà Marziali, così come e il neo acquisto americano Ramirez. Dovremo essere bravi e concentrati nell’entrare subito in partita. Sarà un match lungo, molto “nuotato” e bisognerà evitare qualsiasi errore individuale. La squadra è pronta, comunque. E credo che sarà una bella partita.»

Grande attesa anche per Christian Napolitano. Il centroboa, tornato a casa dopo la lunga esperienza a Brescia, non nasconde l’emozione per il debutto in campionato.

«Sono tornato a casa e vivo tutto con grande emozione – ammette – Possiamo puntare in alto per una stagione importante. Domani sarà una piccola battaglia ma non potremo concedere nulla: dobbiamo partire subito bene per essere protagonisti in questa stagione. Per fare questo dovremo giocare senza pensieri, coscienti che siamo un bel gruppo, compatto e con alternative valide in tutti i ruoli.  Credo che per affrontare chiunque serva cambiare mentalità. Il nostro allenatore ci sta dando grande motivazione e sono certo che scenderemo in vasca convinti di poter dare il massimo contro ogni squadra. Per domani sono certo che ci sarà il pubblico delle grandi occasioni. Siracusa e l’Ortigia meritano il massimo e i nostri tifosi sono quell’arma in più che noi aspettiamo.»

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: