ULTIM'ORA

Siracusa. Domani il primo appuntamento di “Note d’Inverno”


Note d'Inverno a SiracusaNews Siracusa: Lunedì 28 dicembre, alle ore 19.00, presso l’Auditorium dell’Istituto Musicale Comunale “Giuseppe Privitera”  in viale Regina Margherita 19, avrà luogo il primo dei cinque appuntamenti che compongono il cartellone di concerti di “Note d’Inverno a Siracusa” , festival di musica da camera ideato ed organizzato dall’associazione culturale “Musica e Arte” di Siracusa in collaborazione con l’Assessorato al Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Sicilia e del Comune di Siracusa.

Ad inaugurare la rassegna saranno i chitarristi Piero Viti e Nello Alessi, due tra i più affermati interpreti nel panorama musicale internazionale, in un recital dal titolo“Corde parallele: la chitarra tra Napoli e Spagna”.    Il programma del concerto affronta le più importanti e nobili pagine della letteratura chitarristica spagnola e partenopea, sia per chitarra sola che per due chitarre, nell’ ambito di una forbice temporale che dalle suggestioni barocche di Gaspar Sanz approda sino alle celebri trascrizioni di Isaac Albeniz.

Protagonisti del concerto di martedì 29 dicembre saranno Aldo Popolano, giovane e talentuoso chitarrista trapanese ed il Real Duo, inusitata ed originale formazione cameristica composta dal mandolinista Luciano Damiani e dal chitarrista Michele Libraro. Il primo tempo del concerto vedrà Aldo Popolano imbattersi  in importanti opere per chitarra sola a firma di famosi autori spagnoli e sudamericani del secolo XX,  la cui penna fu acutamente stimolata dal grande chitarrista Andrès Segovia. Il recital, nella seconda parte, osserverà l’intervento di Luciano Damiani e Michele Libraro, in un programma ricco di trascrizioni di opere di compositori italiani del ‘700-‘800 e contemporanei.

Mercoledì 30 dicembre si conclude la prima parte della rassegna con il recital dell’ ArmoniEnsemble Piano Trio, ensemble cameristico pugliese formato dai maestri Palma di Gaetano (flauto), Giordano Muolo(clarinetto) e Danilo Panico (pianoforte). Il trio, che si contraddistingue per il gradevolissimo equilibrio timbrico-dinamico ed il perfetto sincronismo agogico,  proporrà un programma di opere originali (Saint-Saëns e Piazzolla) e trascrizioni d’ importanti pagine tratte dal repertorio classico-operistico ad opera dei contemporanei D’Ambrosio e Webster.

Il festival “Note d’Inverno a Siracusa” riprenderà domenica 3 gennaio con l’intervento solistico di tre giovanissimi chitarristi siciliani: Damiano Zeferino, Ferdinando Fallica e Francesca Fichera, talentuosi esponenti delle più apprezzate Scuole chitarristiche dell’isola.

L’epilogo della rassegna è previsto martedì 5 gennaio con il concerto per liuto e soprano tenuto dai musicisti Andrea Schiavo e Graziella Alessi, con la partecipazione del chitarrista Nello Alessi, direttore artistico del festival.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: