ULTIM'ORA

Siracusa. Domani all’antico Mercato d’Ortigia “Tè Danzante dell’Ottocento”


Locandina Siracusa Times

News Siracusa: avrà luogo domani a partire dalle 17, la manifestazione “Tè Danzante dell’Ottocento” presso la splendida cornice dell’Antico Mercato di Ortigia.

La manifestazione è organizzata dalla Compagnia nazionale di Danza Storica “Harmonia Suave” in collaborazione con l’associazione “Ninphea” Onlus.

L’evento vuole rappresentare un tuffo nel passato per rivivere i fasti delle corti ottocentesche e la magia delle danze tardobarocche. Sarà il Maestro di Cerimonie, Carla Favata e ambasciatrice della Compagnia Nazionale di Danza Storica a condurre la Danza Ottocentesca e coinvolgerà tutti gli ospiti. Un raffinato tè, accompagnato da deliziosi biscotti, sarà servito all’interno del cortile storico per una piacevole pausa tra una danza e l’altra. La partecipazione all’evento, promosso dall’associazione “Ninphea” e patrocinato dal Comune di Siracusa è gratuita.

“Il corso di danza – spiega Giovanna Tidona, Presidente dell’associazione “Ninphea” onlus – nasce anche come progetto didattico, in quanto storia della musica, e di una nuova etica civile con tutto ciò  che può  trasmettere una danza che insegnava a sedersi a camminare, ad avere un portamento, a guardare negli occhi colui o colei avessi di fronte, insomma a vivere nell’alta società”.

Nel corso dell’Ottocento e oltre, con l’affermarsi del processo di industrializzazione e la diffusione del benessere, si sviluppò l’attenzione su come trascorrere il tempo libero e la danza divenne un passatempo riconosciuto e apprezzato dal pubblico. L’Ottocento è l’età d’oro del valzer, il genere che, nel soppiantare il minuetto, convinse un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo ad interessarsi non solo al ballo in sé, ma anche alla musica che lo sostiene; i suoi compagni di ventura sono la quadriglia, il galop e la polka, che ne condividono spazi, occasioni e successi.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: