ULTIM'ORA

Siracusa, distacco utenze idriche morose. La Siam risponde al no di Zito del M5S: “si segue l’iter previsto dal regolamento comunale”


acqua siracusa timesNews Siracusa: il problema dell’acqua potabile tiene sempre banco non solo per le bollette salate che continuano ad arrivare ai cittadini e commercianti, ma al fatto che la Siam, in mancanza di pagamento di canone e consumi, chiude e sigilla il contatore delle utenze morose. Un fatto che è stato evidenziato dal deputato regionale, il 5 stelle Stefano Zito, in una nota che oggi vede una risposta dall’azienda che si occupa del servizio idrico a Siracusa e provincia.

La Siam, infatti, tiene a precisare a Zito di aver seguito l’iter previsto dal regolamento comunale posto a base di gara (prima il sollecito di pagamento, poi la raccomandata inviata a quattro mesi dall’emissione della prima bolletta e il preavviso di distacco a distanza di un mese dal ricevimento della lettera) operando proprio il limitatore di erogazione per tutti gli utenti domestici, come previsto dalla legge citata dallo stesso onorevole (quantitativo minimo di 50 litri nelle 24 ore) che consenta una diminuzione di portata e non la chiusura dei rubinetti, che invece avverrà per le utenze commerciali.

“Finora si è provveduto al distacco di poche unità solo commerciali – spiega Siam – che comunque si stanno mettendo in regola, su circa un migliaio di solleciti con raccomandata, inclusi quelli dovuti al Comune, per il quale Siam a seguito di un protocollo d’intesa provvede alla riscossione. In merito alle tariffe, la Siam applica quelle imposte dall’Ato idrico e successivamente scontate dal Comune di Siracusa e, proprio in virtù di una stretta sinergia con l’ente municipale, ha già messo in atto con gli utenti che ne fanno richiesta una dilazione di pagamento attuando un piano di rientro”.

“Ad oggi il personale di Siam – conclude –  è composto da 85 dipendenti tra ex Sogeas ed ex Sai8, così come previsto dal bando di gara, e comunque in un numero adeguato allo svolgimento di tutte le attività tecnico amministrative. Il management Siam invita in ogni caso gli esponenti del M5S a un confronto costruttivo per affrontare le problematiche connesse al servizio idrico”.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: