ULTIM'ORA

Siracusa, Design in Town: lezione con Matteo Schubert e Simone Sfriso su “Architettura per il bene comune”


Design in town Siracusa Times

News Siracusa: si terrà domani, 28 luglio alle 22, presso l’Antico Mercato di Ortigia, la terza lezione aperta e gratuita dedicata per gli appassionati e per i cultori di architettura e design.

Dopo il successo di pubblico dei precedenti incontri, Design in Town presenta, “Architettura per il bene comune”, a cura di Matteo Schubert e Simone Sfriso. Progettare per il bene comune, è il tema sviluppato quest’anno all’interno del Padiglione Italia della Biennale Architettura di Venezia. Quando l’architettura diventa arte sociale e strumento al servizio della collettività per accedere ai beni comuni. Alcune buone pratiche realizzate in Italia e all’estero danno forma visibile a questa idea. Fra queste, l’esperienza inedita attivata in collaborazione con il Ministero della Cultura, che vede coinvolti cinque studi di architettura e cinque associazioni nazionali impegnati in zone di degrado e marginalità urbana.

Sul versante mostre ed esposizioni, venerdì 29 luglio alle 22 sarà il turno di “La strategia dell’agopuntura”, la mostra targata Design in Town e frutto del lavoro dei 30 giovani designer che partecipano alla Summer School di Pasquale Volpe. Il tema alla base del lavoro degli allievi, indirizzati da Schubert e Sfriso, era quello di progettare avamposti socio-culturali negli spazi pubblici di Ortigia. I partecipanti hanno analizzato il tessuto urbano interfacciandosi con gli abitanti attraverso metodi e strategie partecipative. Dalle interviste e dalle indagini è emerso un ventaglio di esigenze, di nodi critici e potenzialità che è diventato oggetto di progettazione. La mostra sarà allestita per 48 ore all’antico mercato di Ortigia.
Matteo Schubert. Direttore creativo, ha fondato la società di architettura Alterstudio Partners, con la quale realizza centinaia di progetti di spazi pubblici, biblioteche ed edifici per la cultura che ottengono importanti premi e riconoscimenti. Nel 1999 fonda la cooperativa ABCittà, coordinando numerosi processi partecipati per amministrazioni pubbliche in tutta Italia. Ha curato iniziative culturali per il FAI, la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Sketchmob, Trevi Fash Art Museum e Palazzo Lucarini. È responsabile scientifico della collana di architettura Inspiration and Process in Architecture di Moleskine.
Simone Sfriso. Architetto, è socio fondatore di TAMassociati, studio di progettazione impegnato da oltre quindici anni nel promuovere un’architettura sostenibile e partecipata. Lo studio ha vinto numerosi premi internazionali, tra i quali la Menzione d’onore al Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana nel 2012, l’Aga Khan Award for Architecture nel 2013, Architetti italiani dell’anno 2014. Allo studio è stata affidata la curatela del Padiglione Italia alla 15esima Biennale di Architettura di Venezia, che si svolge nell’estate 2016.
Design in Town è un progetto che mette insieme i grandi professionisti della creatività italiana e giovani creativi, facendoli lavorare su progetti veri al servizio del territorio. Patrocinata dal comune di Siracusa, Design in Town, che fa base all’antico Mercato di Ortigia, investirà la città con la sua carica di creatività a cui tutti potranno fornire il proprio contributo partecipando gratuitamente a uno dei tanti laboratori e workshop, in collaborazione con Made Program – Accademia di Belle Arti Rosario Gagliardi.
© Riproduzione riservata


Articoli correlati: