ULTIM'ORA

Siracusa: De Simone sull’ipotetica uscita dalla giunta Garozzo dell’assessore Cavarra


De SimoneNotizie a Siracusa: “Impegno, operatività,  partecipazione,  non possono essere sacrificati per i conti che la politica impone”.

Il presidente della Consulta civica, Damiano De Simone, recepisce e sintetizza, così,  le perplessità suscitate nella società civile siracusana, in particolare nel mondo dello sport, dalle notizie che vedono, a giorni,  fuori dalla giunta Garozzo, l’attuale assessore alle Attività produttive, Agricoltura e pesca, Politiche sportive, Maria Grazia Cavarra. A  difesa del mantenimento della cui posizione, già la scorsa estate,  si schierarono una trentina di associazioni di categoria, che sottoscrissero un documento.

 “Durante il suo mandato- sottolinea De Simone- l’assessore Cavarra ha tradotto in fatti concreti i principi di apertura  con la gente comune,  alla base del programma amministrativo del sindaco. Garantendo la sua presenza, non tirandosi mai indietro,  valorizzando le piccole iniziative, creando eventi di coinvolgimento di massa  a costo zero per l’ente e le società,  puntando sulla sinergia produttiva tra pubblico e privato, l’assessore ha aperto un canale di interlocuzione e di azione privilegiato con la cittadinanza, per questo chi se ne sente rappresentato egregiamente  ha levato gli scudi in suo sostegno.  In merito al mini-rimpasto ventilato, mi auguro che prevalga il buon senso, quello, cioè,  che valuta la concretezza delle persone  e non i numeri- conclude De Simone-. La Cavarra dovrebbe essere messa nelle condizioni di poter raccogliere i frutti di ciò che sta seminando, dimostrando che spesso la volontà riesce a superare le limitazioni delle finanze”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: