ULTIM'ORA

Siracusa: da stasera iniziano i festeggiamenti per ricordare l’anniversario della lacrimazione di Maria


Locandina Siracusa Times

News Siracusa: al via oggi alle ore 21.00, con la serata “Maria incontra Siracusa”, i festeggiamenti per il 62° anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa. Dal 29 agosto al 1 settembre si ricorderà il prodigio del 1953, quando un quadretto di gesso, raffigurante il cuore immacolato di Maria, posto come capezzale di un letto matrimoniale, nella casa di una giovane coppia di sposi, Angelo Iannuso e Antonina Giusto, in via degli Orti di S. Giorgio ha versato lacrime umane.

Stasera testimonianze in arte sul sagrato della Chiesa Cattedrale in piazza Duomo. Interverranno Mariella Nava e Fabio Salvatore. Presenta il giornalista di TV 2000, Fabio Bolzetta.

Domani, alle ore 18.15, in Basilica si svolgerà la preghiera del Rosario, mentre alle ore 19.00 è prevista la celebrazione eucaristica con la benedizione del cotone. Alle ore 21.00 si terrà “Lacrime d’amore. L’evento di Siracusa del 1953”, il primo musical sulla Madonna delle Lacrime. Il musical debutterà sul palco allestito sul sagrato della cripta della Basilica Santuario della Madonna delle Lacrime. L’età media dei protagonisti è piuttosto bassa. La maggior parte sono giovani del Santuario che si sono messi in gioco, accompagnati dalla preghiera, per rendere in un musical l’evento del 1953.

“Lacrime d’Amore”, attraverso l’esperienza di conversione di un giovane turista che fatica a credere ma che ascolterà la testimonianza di un anziano devoto, racconta la storia del miracolo del 1953 passando dal coraggio della scelta di Antonina fino alla visita di Giovanni Paolo II nel 1994.

Lunedì 24 agosto, alle ore 21.00 si svolgerà la “Veglia sotto le Stelle»”– Ricordi, racconti e raccordi in uno dei luoghi della nostra memoria, piazza Euripide e martedì, sempre alle ore 21.00, «Il paese delle lacrime»: si tratta di un teatro-laboratorio per bambini e famiglie a cura della Kairós di Siracusa (sagrato della Cripta).

Mercoledì 26, sempre alle ore 21.00, “Il Calvario e la Bellezza. L’arte a servizio della fede”: verrà presentato, presso il Centro Convegni – Salone Giovanni Paolo II, il progetto delle 14 stazioni scultoree della Via Crucis realizzate dagli studenti delle Accademie di Belle Arti di Catania e di Palermo.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: