ULTIM'ORA

Siracusa, da oggi parte la XXII edizione del “Festival della Filosofia in Magna Grecia”


festival-filosofia-siracusatimesNews Siracusa:  Il “Festival della Filosofia in Magna Grecia” prosegue nel suo percorso di promozione e pratica filosofica con la ventiduesima edizione in programma a Noto e Siracusa dal 8 al 11 Novembre 2016, con il coinvolgimento di oltre 600 studenti liceali provenienti da tutta l’Italia. Passeggiate filosofico-teatrali, laboratori che declinano tutti i codici artistici, dialoghi filosofici, concorsi e
soprattutto una pratica filosofica quotidiana a tutto tondo. L’evento è stato presentato stamattina nella sala stampa “Archimede” dall’assessore alle Politiche culturali e al Turismo, Francesco Italia, e dal presidente del Festival, Giuseppina Russo.

Divenuto itinerante dal 2012, il “Festival” raggiunge i luoghi dell’approdo dei greci in Italia e nel resto d’Europa, per celebrare la vocazione culturale della Magna Grecia. In Italia è l’unica manifestazione dedicata agli adolescenti, un evento di approfondimento culturale con una spiccata connotazione sociale: la divulgazione della filosofia, in forma esperienziale, tra gli studenti dei licei. Il “Festival della Filosofia inMagna Grecia” consente inoltre di mettere insieme proposte culturali e di azioni territoriali attraverso la riscoperta e la riqualificazione della realtà in cui si  svolge.

“L’iniziativa è un’occasione di rinascita del filosofare nell’antico territorio della Magna Graecia, a partire da Noto e Siracusa, luoghi simbolo del pensiero filosofico occidentale. Il Festival prosegue il suo viaggio nei luoghi simbolo dopo il successo ottenuto nelle scorse settimane in Basilicata, a Matera, ed in Cilento negli scavi di Velia patria di Parmenide e Zenone”, spiega Giuseppina Russo, presidente del “Festival della filosofia” intervenuta alla presentazione insieme al vicepresidente Iriana Marini, al direttore scientifico, Salvatore Ferrara, al regista delle passeggiate filosofico- teatrali Vincenzo Maria Saggese, al responsabile del concorso “AnimalaFilosofia” Andrea Lucisano, al responsabile della didattica, Annalisa Di Nuzzo.

Soddisfatto l’assessore Italia per la decisione di confermare Siracusa, per il secondo anno consecutivo, come sede del Festival. “Ospitare – afferma – un evento fortemente legato alla nostra storia, mentre sono già partite le iniziative per i 2.750 anni della fondazione della città, è coerente con la nostra prospettiva. L’Amministrazione insiste molto sul tema della formazione e, in modo particolare, sulla formazione rivolta ai giovani. Per tre giorni, in un periodo in cui si riducono fisiologicamente le presenze turistiche, ne accogliamo 600 da tutta Italia. Animeranno i luoghi più significativi per una full immersion nella Magna Grecia affrontando temi filosofici sui quali l’uomo ragiona da millenni millenni e che hanno contribuito alla formazione del nostro patrimonio culturale”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: