ULTIM'ORA

Siracusa: “crash” hard disk Ufficio Tributi ma i “dati sensibili” dei contribuenti sono al sicuro


crash hard disk

Siracusa News: andati in “crash” gli hard-disk del server in dotazione all’Ufficio Tributi di Siracusa. Un danno che potrebbe  costare caro perchè con la rottura dei dischi ridigi si potrebbe perdere anche tutto il loro prezioso contenuto, in questo caso modulistica, protocollo, archivio di attività d’ufficio.

La “Sianet s.r.l.” la ditta responsabile del comparto virtuale dell’Uffico Tributi, assicura il completo ripristino dei dati, un’operazione che dal canto suo costerà 6.100 euro alle casse comunali.

Non sono a rischio i dati sensibili relativi ai contribuenti siracusani o il sistema di bollettazione, poichè questi dati sono immagazzinati presso il più sicuro “Ced” di piazza Duomo. Il “Ced” non è altro che il Centro Elaborazione Dati, il quale viene sottoposto a “back-up”(replicazione dei dati, su un qualunque supporto di memoria) e controlli continui.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: