ULTIM'ORA

Siracusa, costituite le commissioni in Consulta Comunale e il gruppo di lavoro “Siracusa2750”


News Siracusa: Torna, dopo l’elezione del nuovo presidente e dell’ufficio di presidenza, a riunirsi la Consulta Comunale Giovanile di Siracusa che definisce il suo organico votando la costituzione di due commissioni che avranno il compito di suscitare proposte e inizaitive inerenti le varie tematiche affidate. Durante l’incontro, svolto venerdì 10 presso la sede del Consiglio di Circoscrizione Akradina, sono state ammesse a partecipare alla Consulta l’assocazione “Sicilia Turismo per Tutti”, rappresentata da Ludovico Leone, l’Associazione Italiana Contro le Leucemie – Linfomi e Mieloma ONLUS di Siracusa rappresentata da Davide Aloscari e dalla FGCI – Federazione Giovanile Comunista Italiana, Federazione Provinciale di Siracusa rappresenata da Dolcino Favi.

Ritengo – dichiara il presidente Auteri – che l’organizzazione sia prodromica alla concreta realizzazione degli obiettivi che la Consulta si impegnerà a raggiungere nel corso di questo biennio. La costituzione delle commissioni, unitamente ai loro compiti , appunto, saranno anche strumenti di coinvolgimento e partecipazione sempre più  diretta dei membri e quindi delle associazioni presenti in Consulta. Fondamentale anche la creazione del gruppo di lavoro “Siracusa 2750”, coordinato da Alessandro Maiolino, per porre al centro, ancora una volta, Siracusa in vista della ricorrenza questo importante evento”.

Di seguito le tre commissioni con i rispettivi presidenti, eletti dall’assise. Diritti Civili, Umani e Pari Opportunità; Problematiche Giovanili cittadine, promozione d’iniziative, Sport e turismo, Politiche studentesche e diritto allo Studio. Inoltre la Consulta ha costituito un gruppo di lavoro denominato “Siracusa2750” in occasione dell’anniversario di fondazione della città in quanto l’organismo giovanile comunale è stato chiamanto a comporre il comitato ufficiale. Il gruppo di lavoro sarà coordinato dal vicepresidente della Consulta Alessandro Maiolino.

“Credo – dichiara Maiolino – che questo gruppo di lavoro sia significativo perchè potrà dare un serio contributo ad un evento, quello dei natali della nostra città, molto importante, in quanto avvertiamo la necessità di consolidare l’idea identitaria che deve legare i giovani alla nostra città affinchè comprendano, amino e producano cultura contemporanea”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: