ULTIM'ORA

Siracusa, convocata seduta di consiglio per domani: dimissione presidente V commissione e bilancio previsione 2016


Consiglio Siracusa Times

News Siracusa: il Presidente della V commissione (Bilancio , Tributi e Affari generali) ha convocato una seduta per domani alle ore 08,30 per trattare due argomenti all’ordine del giorno. Il primo punto è la richiesta di dimissioni del Presidente della commissione a firma del Consigliere Di Lorenzo e altri; il secondo punto è l’esame della proposta 44/2016 (bilancio di previsione 2016) che sarà affrontato alla presenza del dirigente del settore LL.PP, Ing. Natale Borgione, e del dirigente del settore urbanistica e viabilità, Ing. Emanuele Fortunato.

I due dirigenti sono chiamati a relazionare sugli obiettivi dei rispettivi programmi e la relativa previsione economica e finanziaria. Nei giorni scorsi è stato ascoltato l’Arch. Gaetano Brex, dirigente del settore Protezione civile e Gestione del patrimonio immobiliare comunale. Il programma della commissione prevede l’analisi dei costi e delle entrate di ciascun settore nelle more di ricevere il parere dei revisori dei conti, atto quest’ultimo, necessario per il rilascio del parere da parte della commissione.

In merito alla richiesta delle dimissioni, il Presidente Acquaviva ha dichiarato: “Il regolamento delle commissione non prevede lo strumento della sfiducia al presidente ma ho, comunque, inserito immediatamente al primo punto tale richiesta di dimissioni firmata da otto consiglieri per rispetto istituzionale e perchè ritengo doveroso verificare la condivisione programmatica e metodologica alla luce di dissapori espressi informalmente circa le modalità di convocazione. Sono consapevole che il rigore attuato nella ricerca di una maggiore produttività ed efficienza, alla luce della nuova norma regionale (L. 11/2015) e della circolare del Presidente del consiglio comunale, Santino Armaro, espone a qualche critica da parte di alcuni componenti, ma io affronto con serenità questa richiesta di dimissioni poiché, come si evince dai dati riportati in una mia mozione che sottoporrò alla commissione, i risultati dell’attività svolta dalla commissione nel primo semestre 2016 sono soddisfacenti. Nella seduta di domani, chiederò un voto di fiducia per un’ulteriore accelerazione verso la strada delle buone pratiche”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: