ULTIM'ORA

Siracusa: controlli serrati dei Carabinieri nella notte. Arresti e denunce contro lo spaccio di droga


carabinieri siracusa times

News Siracusa: 42 mezzi e 60 persone controllate, verificato il rispetto degli obblighi cui sono attualmente sottoposti di 4 soggetti in tutto il territorio, 2 arresti, 10 denunce in stato di libertà ed una persona segnalata all’Ufficio Territoriale del Governo quale assuntore di droga.

Lunga notte di lavoro svolta dai militari della Compagnia Carabinieri di Noto. Cinque le pattuglie dedicate in tutto il territorio che hanno svolto un servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati, con riguardo ai reati di natura predatoria e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

E’ stato segnalato alla Prefettura di Siracusa B. P., classe 1981,  quale assuntore di sostanza stupefacente perché, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 0,2 grammi di hashish.

FALCONERI LUCA CL 76

Luca Falconeri

I Carabinieri di Palazzolo Acreide hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Luca Falconeri, classe 1976, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti. L’uomo,dopo una perquisizione personale e poi anche alla propria abitazione, è stato trovato in possesso di 3 dosi di cocaina pronte per essere vendute. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, con decreto motivato dell’Autorità giudiziaria è stato rimesso in libertà non sussistendo l’esigenza di richiedere l’applicazione di misure coercitive.

ranno Sebastiano siracusatimes

Sebastiano Ranno

A Rosolini, i militari del Norm -Aliquota Radiomobile della Compagnia di Noto- hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Sebastiano Ranno, classe 1987, con precedenti di polizia in materia di sostanze stupefacenti. I Carabinieri, anche in questa occasione, hanno rinvenuto sostanza stupefacente sistemata in dosi pronte per essere vendute: 9 dosi di hashish per complessivi 10 grammi di stupefacente. Al termine delle formalità di rito, Sebastiano Ranno, con decreto motivato dell’Autorità giudiziaria è stato rimesso in libertà non sussistendo l’esigenza di richiedere l’applicazione di misure coercitive.

Infine, per altri reati sono stati denunciati: J. Y., classe 1972, è stato denunciato in quanto sorpreso alla guida del proprio veicolo con documenti di guida palesemente falsi; C.G., classe 1997, è stato deferito a piede libero per il reato di danneggiamento in quanto sorpreso a manomettere un parchimetro al centro di Noto con l’intento di asportarne il denaro contenuto; B. N. A. M., classe 1978, è stato deferito a piede libero perché sorpreso in compagnia di altri soggetti gravati da precedenti penali contravvenendo agli obblighi impostigli dall’autorità giudiziaria; R. S. , classe 1998, T. M., classe 1977, S. M. classe 1993, F. V., classe 1964, O. O., classe 1977 e J. G. D., classe 1995, sono stati denunciati a piede libero perché sorpresi a circolare a bordo dei rispettivi mezzi sprovvisti di patente di guida poiché mai conseguita.

© Riproduzione riservata

Share


Articoli correlati: