ULTIM'ORA

Siracusa, controlli antidroga nelle scuole: ritrovata marijuana nelle classi e nei bagni


News Siracusa: nella mattinata di ieri, Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, coadiuvate da unità cinofile antidroga, hanno effettuato un servizio di prevenzione e controllo nei pressi ed all’interno di alcuni istituti scolastici superiori di Siracusa. Tale attività ha consentito il rinvenimento ed il sequestro di svariati involucri contenenti modiche quantità di sostanza stupefacente “marijuana” per un totale di circa 7 grammi, due sigarette di fabbricazione artigianale con minime quantità di analoga sostanza e svariati “grinder” (strumenti atti alla frammentazione e triturazione dello stupefacente). Il materiale sequestrato è stato rinvenuto all’interno di alcune classi, nelle parti comuni degli edifici scolastici ed in particolare nei bagni, nelle finestre e nei cortili.

Nell’ambito della citata attività, un giovane di 21 anni, frequentatore di un istituto professionale, è stato denunciato in quanto trovato in possesso di un coltello a serramanico che lo stesso occultava all’interno degli slip. L’attività di prevenzione e di contrasto alle sostanze stupefacenti all’interno degli istituti scolastici di Siracusa sarà svolta con costanza ed impegno da parte della Polizia di Stato anche nelle prossime settimane, con l’obbiettivo di stroncare illeciti traffici che arricchiscono loschi personaggi privi di scrupoli danneggiando i giovani studenti.

Inoltre, nel corso della stessa mattinata, i Poliziotti di Quartiere della Questura di Siracusa hanno incontrato i bimbi dell’asilo nido “S. Celentano” di via Basilicata ed hanno, insieme al pastore tedesco della Polizia di Stato “APP”, trascorso dei piacevoli momenti all’insegna della legalità e del divertimento.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: