ULTIM'ORA

Siracusa: continuano gli arresti dei Carabinieri per i “Botti di Capodanno”


ros_bis

News Siracusa: proseguono le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Siracusa con l’operazione “Botti di Capodanno”. Sono sette gli uomini arrestati, oggi, che si aggiungono ai sei fermi e ai due arresti, avvenuti a Floridia nello scorso dicembre.

Associazione finalizzata al traffico di droga e tentato omicidio, sono questi i temi d’accusa per i quali dovranno rispondere, a vario titolo, i sette arrestati.

I dettagli relativi alle indagini saranno illustrati oggi pomeriggio alle 17:15 nel comando provinciale di Viale Tica, dal comandante dei carabinieri, il Maggiore Paolo Sambataro.

Ricordiamo che la suddetta operazione antidroga ha consentito ai militari di sventare l’omicidio di Antonino Correnti, gambizzato ad ottobre dello scorso anno per uno sgarro nei confronti di un gruppo criminale.

La data fissata per “l’esecuzione” sarebbe stata proprio il 31 dicembre scorso. Un omicidio da eseguire durante i festeggiamenti, considerato che il rumore dei “botti” avrebbe coperto i colpi di una pistola, pronta a freddare Antonio Correnti.
I carabinieri di Siracusa, inoltre, avvalendosi della collaborazione degli inquirenti catanesi, hanno individuato il presunto mandante ed esecutore del tentato omicidio. (SEGUE)

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: