ULTIM'ORA

Siracusa, Consulta Civica: “L’Amministrazione assicuri i diritti primari ai cittadini”


consulta civica damiano De Simone siracusa times

Damiano De Simone, presidente della Consulta Civica di Siracusa

News Siracusa: “prendendo atto delle condizioni di assoluta emergenza sociale, invito l’Amministrazione Comunale a tenere conto delle problematiche che a tutt’oggi insistono nel settore delle politiche sociali”. Esordisce così il presidente della Consulta Civica di Siracusa, Damiano De Simone, rimarcando la condizione di assoluta emergenza sociale per quanto concerne le problematiche legate al settore delle politiche sociali.

“Importante è – prosegue De Simoneconcepire fondamentale la sinergia tra Amministrazione e Cooperative ai fini di garantire l’erogazione di quei servizi esistenziali come l’assistenza agli anziani e disabili. Inammissibile, pertanto, che proprio le Cooperative accreditate, che da un lato assicurano il diritto al lavoro di molte famiglie e dall’altro svolgono l’encomiabile servizio che vede negli anziani e nei disabili le fasce sociali di cui prendersi cura garantendone assistenza di base, debbano soffrire l’incertezza di contratti Pubblico/privato, a tutt’oggi assenti, e con ritardi di pagamento che superano i dodici mesi”.

“A tal proposito – continua il presidente della Consulta Civica di Siracusa – l’Amministrazione ha l’obbligo morale e la responsabilità politica di assicurare i diritti primari ai cittadini che ne hanno ben piene le scatole delle solite liti tra partiti, quindi reindirizzare le risorse disponibili verso politiche prioritarie. Siamo in emergenza. Servono i fatti, interventi incisivi che ripartano dal garantire al cittadino e alle famiglie, la dignità che ormai da tempo è stata tolta, tralasciata all’indifferenza e incompetenza amministrativa. Un’Amministrazione vincente opera attraverso politiche volte ad estinguere le problematiche sociali, e non ad ostacolarne le soluzioni”.

“La Consulta Civica – conclude Damiano De Simone – ha iniziato questa battaglia a sostegno del servizio Asacom e continuerà, a fianco delle cooperative, affinché la politica ritorni ad occuparsi delle priorità sociali”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: