ULTIM'ORA

Siracusa. Conferenza di Italia Nostra sul sistema idrico degli Iblei


Diguardo Siracusa Times

News Siracusa: nell’ambito  degli incontri culturali programmati della sezione siracusana di Italia Nostra, presso il Circolo Unione, giovedì 21 aprile l’ingegnere Antonino Diguardo ha tenuto una relazione  sul sistema idrico degli Iblei, avvalendosi di numerose mappe, piante ed immagini del territorio.

Si è potuto comprendere  chiaramente come la presenza dei muri a secco,  segni caratteristici del paesaggio ibleo, rappresentino anche  un veicolo importantissimo per la captazione delle acque che alimentano i diversi acquedotti costruiti nel corso dei secoli, molti dei qual ancora  funzionanti.

Non meno interessante la dimostrazione della raccolta delle acque nelle cisterne. Diguardo è stato affiancato nella esposizione dalla dottoressa  Giuseppina Bozzari, che ha presentato un suo studio sulle emergenze archeologiche di Floridia soffermandosi  in particolare sulla zona in cui si trova la Chiesa del Giardinello, recentemente restaurata, e anch’essa interessata dalla presenza di antichi acquedotti.

E’ stata, quindi, la volta dell’architetto Giuseppe Mangiafico che ha illustrato un progetto della professoressa Zaira Dato della facoltà di Architettura, a cui ha partecipato,  che riguarda   la riqualificazione urbana della vasta area verde esistente  nei pressi della Chiesa. Si tratta di un’importante opera che consentirebbe il collegamento del centro abitato con  quest’ area periferica e marginale rimasta fino ad ora inutilizzata.

Presente alla conferenza l’assessore ai Lavori Pubblici di Floridia, Claudia Faraci  che  alla fine dell’incontro  si è complimentata con i relatori.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: