ULTIM'ORA

Siracusa. Confcommercio premia gli studenti impegnati nei progetti di alternanza scuola – lavoro


News Siracusa: A dimostrazione della vicinanza e dell’attenzione che Confcommercio Siracusa dimostra da anni nei confronti degli studenti siracusani, impegnandosi in progetti di Alternanza Scuola Lavoro, il Presidente Romano ha oggi ufficialmente ringraziato i ragazzi che hanno contribuito al grande successo della serata evento“Aperto per Cultura”, svoltasi lo scorso 6 maggio per le vie di Ortigia.

I ragazzi che hanno offerto la loro prestazione professionale presso i 26 punti ristorazione in qualità di camerieri o nelle cucine e i giovani studenti che hanno fatto servizio di assistenza nei punti informativi e di attrazione culturale, provenienti dagli Istituti Scolastici RIZZA e FEDERICO II DI SVEVIA, hanno dimostrato determinazione ed impegno, svolgendo con serietà e professionalità il ruolo a loro affidato.

La partecipazione dei giovani allievi è rientrata infatti nell’ambito del più ampio programma di Alternanza Scuola Lavoro che Confcommercio Siracusa sostiene da diversi anni. Il coordinamento delle attività è stato affidato alle prof.sse Concetta Bafino e Giovanna Tola, rispettivamente dell’Istituto Federico II di Svevia e dell’Istituto Rizza, per le quali il presidente Romano ha speso parole di plauso per l’assistenza fornita ai ragazzi durante le lunghe ore dell’evento, supervisionando il lavoro dei giovani allievi.

“Confcommercio Siracusa collabora attivamente con la scuola media inferiore con iniziative di orientamento, come dimostra il programma nazionale della confederazione MESTIERE DEL FUTURO che, nei mesi scorsi, ha visto la partecipazione e la successiva premiazione dei giovani studenti dell’Istituto Comprensivo Capuana di Avola, e sviluppa azioni con la scuola superiore attraverso i progetti di alternanza scuola–lavoro, utili per ridurre il divario tra scuola e mondo del lavoro” ha dichiarato orgogliosamente Romano, che ha inoltre anticipato “molti imprenditori associati a Confcommercio Siracusa si sono mostrati interessati ad ospitare i ragazzi più meritevoli nelle proprie aziende; nello specifico, in occasione della stagione estiva avviata, alcuni ristoratori sono pronti ad inserire nel loro organico i giovani studenti che si sono spesi durante la serata di Aperto per Cultura”.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: