ULTIM'ORA

Siracusa. Confartigianato sostiene una start-up a Noto, nasce “Sicilia in Vespa”


News Siracusa: “a piedi camminiamo, in auto viaggiamo, in vespa sogniamo”. Partendo da questo assunto, diventato la filosofia che ha ispirato la loro mission aziendale, tre giovanissimi imprenditori di Noto hanno realizzato il progetto Sicilia in Vespa, una interessante start-up sostenuta da Confartigianato Imprese Siracusa sin dalla fase embrionale. La piccola azienda offre servizi di noleggio e tour nel sud-est della Sicilia alla scoperta di itinerari sempre nuovi e sorprendenti, con un mezzo che ha fatto sognare generazioni, un glorioso marchio italiano, che permetterà agli intraprendenti imprenditori di rimanere e crescere nel Belpaese.

«La famiglia di Confartigianato si arricchisce grazie a tre giovani imprenditori del territorio che hanno scelto di investire nel settore del turismo – afferma con soddisfazione il presidente di Confartigianato Imprese Siracusa, Daniele La Porta – segno tangibile che la nostra associazione punta sul futuro sostenendo le risorse di idee, fresca capacità, competenza e innovazione che solo i nostri figli sono in grado di apportare».

La sede di Noto di Confartigianato ha affiancato i giovani soci (Andrea Sarti, Peppe Ricca e Salvatore Santacroce) nel percorso della start-up, aiutandoli a realizzare la fase iniziale del business plan e indicando loro le figure professionali ed i tecnici adatti a seguire il progetto realizzato grazie al finanziamento senza garanzia di Artigiancassa.

«I tre giovani imprenditori hanno utilizzato il pacchetto Microcredito di Artigiancassa riservato alle imprese da meno di cinque anni, potendo attingere a finanziamenti fino a 25 mila euro senza garanzie – conferma Luca Romeo, segretario provinciale di Confartigianato Imprese Siracusa – ma hanno anche potuto contare sull’apporto di competenza e della rete di conoscenze nell’ambito professionale, dei nostri collaboratori della sede di Noto».

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: