ULTIM'ORA

Siracusa, il Comune decide il trasferimento di 8 piccoli da un asilo a un altro. Sorbello: “i bambini non sono pacchi”


rsz_asilo_nidoNews Siracusa: trasferimento per otto bambini regolarmente iscritti agli asili nido comunali. La notizia comunicata dal Comune alle rispettive mamme per invitarle a portare, da domani, i loro bambini presso un altro asilo nido, gestito sempre con cospicui finanziamenti pubblici.

“I bambini da zero a due anni non possono essere considerati pacchi che è possibile spostare a piacimento e trovo assolutamente contraria a qualsiasi linea pedagogica queste decisioni, che seguono peraltro quelle di chiudere interi asili, salvo poi concedere proroghe limitate nel tempo. Così esplode il consigliere comunale Salvo Sorbello che prosegue: su tutta questa vicenda degli asili nido va fatta immediata chiarezza e per questo abbiamo presentato interrogazioni rimaste sempre senza risposta. Chiediamo ora con forza che vengano salvaguardati subito i diritti delle famiglie e soprattutto quelli dei bambini, che sono il nostro futuro”.

“E chiediamo – conclude Sorbello –  al presidente del consiglio comunale di fissare al più presto la data per trattare la richiesta di commissione d’indagine sugli asili nido e sulla refezione, presentata da numerosi consiglieri comunali Alota, Castagnino, Milazzo, Princiotta, Sorbello e Vinci”.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: