ULTIM'ORA

Siracusa, code chilometriche per entrare in Ortigia. Costanza Castello: “amministrazione incauta”


News Siracusa: l’iniziativa che ha avuto luogo questa mattina in Ortigia ha dimostrato ancora una volta e, se ce ne fosse stato bisogno, quanto sia incauto da parte dell’amministrazione comunale autorizzare eventi privati di grande richiamo di pubblico nel centro storico. Soprattutto dopo la scelta dell’amministrazione comunale di procedere all’abbattimento del Ponte dei Calfatari riducendo drasticamente le vie di fuga dall’isola in caso di pericolo”. Così la coordinatrice regionale del movimento politico Un Passo Avanti, Costanza Castello, sulla manifestazione organizzata da un grande società privata in Ortigia in questo week end.

Code chilometriche e di oltre un’ora hanno caratterizzato il traffico veicolare rivoluzionando la vita dei residenti. “Eppure la città di Siracusa è ben più grande e potrebbe permettere di realizzare e autorizzare anche altrove questo tipo di kermesse – prosegue Costanza Castello. Ciò denota in più anche una visione culturale che riduce l’attenzione amministrativa nell’organizzazione di eventi impropriamente solo al centro storico. Ci auguriamo che l’accaduto non si ripeta e che, soprattutto, non debba scapparci l’evento negativo per comprendere come vada gestita Ortigia in considerazione delle attuali vie di fuga esistenti”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: