ULTIM'ORA

Siracusa. Controlli dei Nas, due case di riposo affollate e senza servizi: disposta la chiusura


carabinieri-nasNews Siracusa: nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità (NAS) di Ragusa hanno proceduto alla chiusura di due case di riposo a Siracusa. Il provvedimento arriva all’indomani di una serrata attività ispettiva che ha visto interessati i Carabinieri del NAS, coadiuvati dall’Arma territoriale, nell’ambito di un servizio nazionale denominato “Estate Tranquilla”, disposto dal Comando dei Carabinieri Tutela della Salute di Roma.

Infatti, dalla fine di maggio e per tutto il periodo estivo fino a settembre, i Carabinieri del NAS sono stati impegnati nel controllo di stabilimenti balneari, ristoranti, punti distribuzione di prodotti ittici e carne, nonché di numerose case di riposo. In particolare nelle due controllate a Siracusa è stato riscontrato il superamento della capacità ricettiva della struttura, essendo presenti più ospiti rispetto a quelli previsti in base all’autorizzazione. Inoltre, sono state rilevate delle mancanze strutturali ed organizzative quali l’assenza dei locali dell’infermeria, dell’ambulatorio medico, nonché di figure qualificate quali infermieri, animatori, in alcuni casi in numero inferiore rispetto agli ospiti della struttura stessa. Il valore commerciale delle due strutture ricettive per anziani chiuse dai militari ammonta a circa 700 mila euro.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: