ULTIM'ORA

Siracusa. Celebrato stamane il 242° anniversario della fondazione della Guardia di Finanza


guardia di finanza 242 - siracusatimesNews Siracusa: si è appena conclusa, all’interno della caserma “M.A.V.M. Tenente Alfredo Lombardi“, alla presenza del comandante provinciale, colonnello Antonino Spampinato, la celebrazione del 242° anniversario della fondazione della Guardia di Finanza che, di fatto, ricorre il 21 giugno.

Nel corso della cerimonia, alla quale hanno preso parte una rappresentanza di finanzieri in servizio alla sede di Siracusa, data lettura del messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale del Corpo, Giorgio Toschi, il comandante provinciale ha tenuto un breve discorso dopo il quale sono state consegnate le ricompense di ordine morale concesse dal comandante interregionale dell’Italia Sud-Occidentale, Filippo Ritondale e dal comandante regionale Sicilia, Ignazio Gibilaro, a coloro che si sono distinti nelle attività operative.

La significativa ricorrenza, oltre ad essere un momento di festa, è stata, l’occasione per tracciare un bilancio delle attività svolte e per testimoniare il ruolo sempre più importante che il Corpo riveste a salvaguardia della legalità e a tutela della sicurezza economico finanziaria della Provincia e della Nazione.

Il colonnello Spampinato, rivolgendo un sentito ringraziamento a tutti i finanzieri per l’impegno, l’abnegazione, l’entusiasmo operativo e lo spirito di sacrificio con i quali quotidianamente esercitano le loro delicate funzioni, ha richiamato quei concetti di rigore morale, senso di appartenenza, competenze professionali, aggiornamento costante che rappresentano la roccaforte delle Fiamme Gialle.

Ha richiamato l’importanza della sinergia tra le Istituzioni ringraziando in tal senso il Prefetto, il Procuratore della Repubblica, il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, nonché le altre Istituzioni e le agenzie Siracusane.

Ha, infine, rimarcato i significativi risultati operativi conseguiti dal Comando Provinciale in tutti i settori di servizio: dalla lotta al sommerso, all’evasione ed elusione fiscale, agli illeciti utilizzi del denaro pubblico, alle frodi finanziarie, al riciclaggio, alla criminalità economica organizzata.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: