ULTIM'ORA

Siracusa. Cavallaro della “Lista Musumeci” interviene sul monitoraggio dell’aria


Lista Musumeci Siracusa Times

Lista “Musumeci” di Siracusa

News Siracusa: il Coordinatore cittadino della Lista Musumeci, Paolo Cavallaro, interviene sul monitoraggio dell’aria a Siracusa, chiedendo all’amministrazione comunale di non fare falsi appelli per la risoluzione del problema.

“Dopo i soliti miasmi che hanno invaso la città di Siracusa – dichiara Cavallarosi evidenzia in modo chiaro la debolezza dell’amministrazione comunale nella tutela della salute dei cittadini. Speravo che l’assessore Coppa si fosse recato personalmente dal Presidente Crocetta per urlare il malcontento della popolazione sul trattamento riservato al nostro territorio dal Governo regionale, sopratutto in termini di carenti risorse economiche sul monitoraggio della qualità dell’aria, e, invece, assistiamo alla solita girandola di appelli che come sempre resteranno inascoltati.

Non è più tempo di indugiare – prosegue l’esponente della Lista Musumeci –  è ora di portare le istanze del territorio a Palermo con coraggio e senza alcun timore di urtare la sensibilità di colleghi di partito”.

La Lista Musumeci chiede che l’amministrazione comunale convochi tutti i soggetti competenti attorno ad un tavolo pubblico,  in presenza del Prefetto di Siracusa, Armando Gradone affinché si giunga ad una definitiva programmazione, con scadenze ben precise, in ordine all’efficienza del sistema di monitoraggio, ai rimedi immediati in caso di fastidi olfattivi come l’istituzione di un centro operativo con numero verde telefonico per le segnalazione dei cittadini e in ordine all’avvio del procedimento per la normazione di alcune sostanze fastidiose avvertite dalla popolazione ma attualmente non monitorate.

“Ciascuno in tale sede – conclude Cavallarosi assuma in modo chiaro e definitivo le proprie responsabilità di fronte ai cittadini e agli elettori”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: