ULTIM'ORA

Siracusa-Catania, Zappulla sull’illuminazione delle gallerie: “Sacrosante le proteste, troppi ritardi e a rischio la sicurezza dei cittadini”


Giuseppe Zappulla Siracusa-Times

News Siracusa: il deputato nazionale del Partito Democratico, Pippo Zappulla, interviene, attraverso una nota stampa, in merito ai ritardi sui lavori di ripristino dell’illuminazione sulle gallerie dell’autostrada Siracusa-Catania, invitando i colleghi della deputazione nazionale e regionale ad una maggiore mobilitazione unitaria, oltre a richiedere maggiore attenzione sulla trafficatissima arteria autostradale ai dirigenti dell’Anas nazionale.

Considero sacrosante – spiega il deputato Pippo Zappulla – le proteste di tanti cittadini per i ritardi pesantissimi accumulati per i lavori di ripristino del sistema di illuminazione delle gallerie dell’autostrada Siracusa – Catania. Finalmente l’Anas ha annunziato che martedì 25 agosto si avvieranno i lavori ma è bene mantenere alta la vigilanza perché questo avvenga davvero e affinchè si rispettino i tempi per completare i lavori previsti“.

Lo dico – continua il deputato PD – consapevole che, come rappresentanti parlamentari e istituzionali del territorio abbiamo il dovere, oltre che il diritto, di rivendicare la giusta attenzione per le opere e la sicurezza della viabilità e del diritto alla mobilità. Le iniziative assunte da singoli deputati regionali sono da registrare positivamente ma è bene che su temi così importanti per intere comunità scatti la mobilitazione unitaria. Lo dico anche autocriticamente perché, pur avendo piu’ volte nel corso di questo anno sollecitato l’Anas a realizzare i lavori, i risultati sono stati evidentemente deludenti con ritardi inaccettabili e incomprensibili“.

Si tratta – prosegue  Zappulla  a mio avviso, di monitorare l’avanzamento dei lavori per la illuminazione delle gallerie ma, al contempo, pretendere che si realizzino (così come opportunamente chiesto da Enzo Pupillo del Pd siciliano) gli interventi per la copertura telefonica delle stesse gallerie e si definiscano sistemi di protezione adeguata per impedire ulteriori furti di rame e altro materiale utile“.

“C’è chiaramente, quindi, un serio problema di prevenzione – afferma il deputato nazionale del Partito Democratico – e, al contempo, il grande tema della manutenzione. L’autostrada Siracusa-Catania credo rappresenti una delle arterie più trafficate d’Italia e non si possono mantenere per così lungo tempo gallerie al buio, lavori non completati, restringimenti di corsie, etc.: ciò è quanto riferito in queste settimane ai vari dirigenti nazionali e al Presidente dell’Anas”.

Al deputato regionale Enzo Vinciullo, già molto sensibile alla questione, a Enzo Pupillo della direzione regionale del Pd e all’intera rappresentanza parlamentare nazionale e regionale del territorio, mi permetto di proporre che, almeno sulle grandi questioni dei diritti dei cittadini, e quello alla mobilità è tra i primi, ci si raccordi e coordini meglio – conclude Pippo Zappulla – per mettersi insieme al servizio della provincia e dei cittadini“.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: