ULTIM'ORA

Siracusa, Castagnino non si ferma: “presenterò denuncia in procura per far chiarezza sulle bollette dell’acqua”


acqua

News Siracusa: nonostante l’intimidazione subita circa un mese addietro e venuta alla luce solo in questi giorni il consigliere Salvatore Castagnino non si ferma e continua a ruota libera e senza filtri la sua attività politica senza fare sconti a nessuno.

Tramite una nota stampa Castagnino attacca la Siam.

Confermo che la bollettazione della Siam – dice Castagninoè uno strumento per far cassa e quindi dare liquidità a chi gestisce il servizio idrico a Siracusa. In fase di rendiconto su bolletta, infatti, l’azienda richiama l’ultima lettura a settembre del 2014 e la lettura successiva effettuata a giugno 2015, pertanto sul consumo da settembre 2014 a giugno 2015 l’azienda effettua il calcolo e procede con la quantificazione degli importi dovuti richiamando eventuali acconti già versati ma non quantificandoli e non detraendo dal totale gli stessi, inoltre considerando che gli impianti sono stati presi in gestione da aprile la Siam sta riscuotendo, come più volte ho rilevato, somme di competenza di altri gestori ovvero il comune“.

“Non possiamo permettere tutto questo, ho chiesto – prosegue il consigliere – una commissione di indagine al consiglio comunale insieme all’intero gruppo consiliare ma hanno bocciato la nostra proposta additandoci per non aver chiesto un incontro più morbido e di confronto più amichevole con l’azienda, non vedo cosa ci sia di aggressivo nell’istituzione di un organo di verifica diretta se l’azione è conforme alle regole. Oggi continuano ad essere recapitate bollette poco chiare e noi siracusani facciamo da banca al gestore a causa del NO alla nostra proposta, proposta che vide il si del nostro gruppo solo tre si“.

Depositerò in questi giorni una denuncia in procura – conclude Castagnino – per capire cosa sta accadendo è come sia possibile che una società emetta bollette per riscuotere somme di un periodo in cui non era gestore del servizio“.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: