ULTIM'ORA

Siracusa, Consiglio Comunale. Castagnino, Milazzo, Princiotta e Sorbello: “Maggioranza divisa ed inconcludente”


consiglioNews Siracusa: una maggioranza divisa ed inconcludente, dopo aver chiesto una lunga sospensione appena aperta la seduta per cercare di correggere l’ennesimo grossolano errore, ha ieri scelto di prendere ancora tempo, abbandonando l’aula (leggi qui). I quattro consiglieri Castagnino, Milazzo, Princiotta e Sorbello,  avevano semplicemente chiesto di poter discutere il Documento unico di programmazione, strumento fondamentale per il futuro della città. In proposito va dato atto  all’assessore al bilancio Scrofani di aver fornito ampie rassicurazioni sullo svolgimento di un confronto serio su tutti i settori dell’amministrazione.

“Non possiamo che stigmatizzare l’atteggiamento del presidente del consiglio – dichiarano – che prima ha negato ai consiglieri di opposizione di chiedere la convocazione di sedute sui problemi cittadini, venendo clamorosamente sconfessato dal segretario generale e poi, ieri, prima ha tentato in maniera goffa di coprire le ingiustificabili assenze degli assessori e poi ha tentato di impedire un sereno confronto sul futuro di Siracusa”.

Questa maggioranza, che stava approvando il piano di sviluppo copiato da Cremona, che ha approvato proposte di delibera che non erano neppure all’ordine del giorno, che si è distinta  per l’enorme ritardo nell’approvazione dei bilanci, vuole ora propina re alla città un Dup che prevede tra l’altro l’apertura di un altro asilo nido. Non comprendiamo – concludono – perché ci si ostini a negare la diretta tv delle sedute, prima voluta proprio dall’attuale maggioranza.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: