ULTIM'ORA

Siracusa, Castagnino: “le scuse dell’assessore Troia sul ritardo della refezione scolastica? L’ennesima mossa sbagliata”


Salvatore Castagnino Siracusa Times

News Siracusa: domani partirà il servizio di refezione scolastica nelle scuole materne del capoluogo. Sul tema il consigliere del gruppo Siracusa Protagonista con Vinciullo, Salvo Castagnino aveva già espresso il proprio parere negativo in merito ad una scarsa gestione di un servizio che sarebbe dovuto partire nel mese di ottobre 2015.

“Scusarsi e mettere in conto un primo mese di rodaggio e di eventuali critiche? L’ennesima mossa sbagliata dall’assessore alla politiche scolastiche Valeria Troia”: afferma Salvo Castagnino.

“E’ improponibile che il servizio di refezione scolastica parta non solo in ritardo ma anche con grosse difficoltà di avvio. Un servizio che vedrà entrare in campo anche l’informatizzazione e che come dichiarato dall’assessore non deve spaventare mi sembra davvero improponibile. Non tutti coloro che richiederanno il servizio, infatti, potrebbero essere nella condizione di collegarsi al web e tutto questo mi sembra davvero penalizzante. Anche l’idea di variare il costo del pasto in base all’indicatore Isee delle famiglie richiedenti sfiora il paradosso e indurrà – conclude il consigliere – diversi genitori a non richiedere affatto il servizio di refezione scolastica per i propri figli”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: