ULTIM'ORA

Siracusa, Castagnino: il bilancio proposto dall’amministrazione va emendato o lo scontro in aula sarà senza precedenti


castagninoNews Siracusa: riceviamo e pubblichiamo di seguito un comunicato stampa del consigliere comunale Salvatore Castagnino.

All’analisi e dallo studio del documento proposto dall’amministrazione ed approvato, senza lo studio che meritava, da solo 4 componenti la commissione dopo che gli stessi non hanno neanche aperto e letto le poste che lo costituiscono, ho redatto 114 emendamenti come primo firmatario e controfirmato gli emendamenti di altri colleghi consiglieri. La manovra prodotta dagli emendamenti è pari ad un importo di € 10.360.000,00.

Il bilancio infatti presenta dei capitoli di spesa che non possono essere accettati da un consiglio comunale che lavora per i cittadini, cittadini che vedono la loro partecipazione al bilancio, per i mezzo della pressione tributaria, sperperata in esigenze non primarie e non concordanti con i principi di gestione degli enti. Infatti gli emendamenti tolgono somme
da capitoli come:

  • Interessi attivi per anticipazioni di cassa (gonfiati per garantire un residuo di liquidità) che dalla relazione dei revisori dovrebbe essere inferiore agli anni pregressi ed invece è aumentato);
  • Indennità di missioni per Sindaco ed Assessori;
    Straordinario personale
    elezioni amministrative anno corrente (non ci sono state elezioni);
  • Progetti feste varie;
  • Indennità di missione consiglieri comunali;
  • Conciliazioni controversie dipendenti comunali;
  • Consultazioni elettorali amministrative anno in corso;spese generali funzionamento per visite mediche del personale;

  • Ed altri capitoli.

Dalla riduzione proposta di tali capitoli si propone di creare o aumentare capitoli esistenti come:

  • Mense per i poveri per 60.000€;
  • Tetto soccorso per 60.000€;
  • Assistenza domiciliare disabili 40.000€;
  • Assistenza domiciliare anziani 40.000€;
  • Cancellazione capitolo mutuo acquisto immobili;
  • Nuovo capitolo MUTUO MANUTENZIONE viadotto Targia 1.000.000€;
  • Manutenzione cimitero 110000€;
  • Manutenzione Pippo Di Natale 10.000€;
  • Manutenzione De Simone 50.000€;
  • Pulizia canali di drenaggio acque piovane 50.000,00€.

Ed altri capitoli di interesse sociale.

La tempistica ridotta con cui hanno provato a mettere le catene alla nostra azione politica ha avuto un risultato, ma non hanno raggiunto l’obiettivo, noi abbiamo studiato il bilancio, bilancio che chi lo ha approvato in commissione non conosce assolutamente.

Ho chiesto anche la stesura dei pareri per iscritto e la trasmissione degli stessi alla procura dei conti per prevenzione totale sull’attività che svolgiamo per mandato degli elettori.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: