ULTIM'ORA

Siracusa, Castagnino: “Assestamento del bilancio? Un vero e proprio cavallo di Troia”


Salvatore Castagnino Siracusa TimesNews Siracusa: dopo il consiglio comunale svoltosi nella giornata di ieri. Il consigliere comunale del gruppo Siracusa Protagonista con Vinciullo, Salvo Castagnino attacca l’operato dell’amministrazione per quanto concerne l’assestamento al bilancio.
“Sul primo punto all’ordine del giorno – afferma Castagnino – sono stati presentati gli assestamenti al bilancio, dove si correggono alcuni dati necessari per poter improntare il bilancio preventivo. Solo tre settimane addietro, però, in fase di approvazione del bilancio consuntivo questa amministrazione riconosceva 52 milioni di credito in più al Comune, credito che il comune di Siracusa vantava quindi nei confronti di terzi. In aula, ieri, tali crediti sono stati però abbassati, per lo stesso importo, generando un disavanzo amministrativo”.

“Mi è sembrato opportuno – continua il consigliere del gruppo Siracusa Protagonista con Vinciullo – domandare all’assessore Scrofani: <Se solo tre settimane addietro veniva riconosciuto, in fase di approvazione del bilancio consuntivo, un credito di 52 milioni di euro come mai, allo stato attuale, tale credito viene invece disconosciuto?>. A tale lecita domanda non ho ricevuto alcuna risposta come non ho ricevuto replica alla mia richiesta di produrre, in aula, l’elenco dettagliato di tutti i crediti che andavano ad essere oggetto di questa riduzione”.
“Siamo decisamente alla frutta – conclude Castagnino – e la cosa più grave è che nessuno sia stato in grado di rispondere a due semplicissime domande”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: