ULTIM'ORA

Siracusa. Carenze igieniche al mercato di Ortigia, Evoluzione Civica: chieste le dimissioni dell’assessore Gasbarro


Gaetano Penna Siracusa TimesNews Siracusa: Gaetano Penna di Evoluzione Civica chiede le dimissioni dell’assessore Teresa Gasbarro. La ragione di tale richiesta risiede nella presunta incapacità di amministrare la cosa pubblica, in particolare nella malagestione dell’igiene dell’aera mercatale di Ortigia, da tempo segnalata per le condizioni di degrado nonchè di abbandono, con presenza, nelle prossimità delle
caditoie, di topi e ratti ed altro genere di insetti, con la sovente fuoriuscite, di maleodoranti puzze a causa della inesistenza di pulizia nelle caditoie di raccolta. (Leggi qui). 

“Ricordo, con lucidità luciferina – dichiara Gaetano Penna –  che un mese fa, pubblicamente, si è presa l’impegno di risolvere talune inadempienze strutturali nonché gestionali del mercato di Ortigia. Nello specifico, la pulizia delle caditoie e la creazione di parcheggi di cortesia nelle zone limitrofe al mercato. Ma fino ad oggi nulla di questo è stato fatto.

“In tal senso, ho presentato un esposto alla Procura, all’ufficio ecologia del Comune e all’Asp per carenze igienico-sanitarie, nello specifico per via De Benedictis dove è stata più volte registrata la presenza di topi e insetti infestanti. Ciò a causa del fatto che le caditoie, che dovrebbero captare le acque di scolo delle attività commerciali, non vengono pulite regolarmente. L’attuale Amministrazione ha dimostrato di non essere sensibile a tali problematiche anzi, sospettiamo che vuole la morte fisica del mercato storico d’Ortigia”.

“Faccio dunque appello alla sensibilità del Sindaco – conclude Gaetano Penna –  nella sua qualità di responsabile della Salute e dell’Igiene urbana del comune di Siracusa, e all’ASP anch’essa deficitaria e distratta rispetto alle problematiche relative all’igiene nell’area mercatale. Sia chiaro, infine, che Evoluzione Civica non mollerà la presa su questa problematica, anzi inasprirà le iniziative a sostegno dei commercianti e starà loro accanto fino al giorno in cui conseguirà gli obiettivi prefissati”.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: