ULTIM'ORA

Siracusa. Camera del lavoro di Lentini devastata nella notte, Zappulla: “Colpita la storia del Sindacato”


News Siracusa: “massimo sostegno e piena solidarietà a Paolo Censabella, a Alessandro Vasquez e a tutti i compagni della Cgil di Lentini, dopo il vile atto vandalico che nella notte ha colpito uno più importanti presidi di legalità della nostra provincia”. A commentare quanto accaduto nella sede della Camera del lavoro di Lentini (leggi qui) è  l’On. Pippo Zappulla di Articolouno Movimento Democratico e Progressista.

“Gli ignoti che questa notte hanno devastato gli uffici della Camera del Lavoro, hanno colpito la storia stessa del movimento operaio in Sicilia. E’ stato uno sfregio alle lunghe lotte combattute per i diritti dei lavoratori e per una società più giusta”: prosegue.

“Quella Camera del lavoro è stata da sempre la Casa del popolo. Deturpandola, si è lanciato un messaggio a cui bisogna reagire con fermezza proprio per le sue implicazioni politiche. Come me, che vi ho trascorso anni fra i più importanti del mio impegno sindacale, sono tantissimi coloro legati a quella sede da ricordi indelebili sulle battaglie per la giustizia e l’uguaglianza”.

“Questo grave gesto contro un importante simbolo storico nella nostra provincia, e nell’intera regione, non può e non deve passare sotto silenzio, né essere declassificato a semplice bravata. Le Forze dell’ordine diano massima priorità alle indagini, per fare al più presto luce su un episodio che potrebbe assumere risvolti inquietanti alla vigilia di una delicatissima tornata elettorale”.

“Tutti i lavoratori, insieme alla forze sane della società e della politica, – conclude Zappulla – tengano alta la vigilanza democratica per impedire che questi episodi inquietanti diventino prologo di inaccettabili derive”.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: