ULTIM'ORA

Siracusa Calcio: Giancarlo Cutrufo eletto nuovo direttore generale


giancarlo

News Siracusa: “voglio vedere un De Simone sempre pieno. Di ragazzi, di famiglie, tutti i giorni della settimana. E non solo la domenica. Perché il nostro obiettivo non è il biglietto ma togliere grigiore a questo stadio. Per questo abbiamo avviato già le prime iniziative e sul centro centro stiamo lavorando”. Nella sua prima conferenza stampa il nuovo direttore generale del Siracusa, Giancarlo Cutrufo, guarda ai prossimi anni e non alle prossime settimane.

Cutrufo ha voluto ringraziare il suo predecessore Massimo Bandiera. “Lo ringrazio per quanto ha fatto – dice – ci è sempre vicino e ci sentiamo tutti i giorni. Quella che mi aspetta è una bella sfida, ma accompagnato dal mio carattere e da buoni consiglieri e considerando che sono un tifoso del Siracusa e lavoro in buona fede, sono convinto che i risultati arriveranno”.

“Se Siracusa fosse una città economicamente solida al De Simone ci sarebbe un parco giochi, un’accademia calcio e non palazzine fatiscenti. La gente non vedrebbe stadio come luogo grigio dove qualcuno si sfoga la domenica, ma lo vedrebbe da altri punti di vista, anche di aggregazione. Io voglio iniziare a fare occupare dai siracusani gli spazi dello stadio. Per questo abbiamo creato il Siracusa point, abbiamo realizzato iniziative con gli sponsor, andremo nelle scuole, ospiteremo i migranti ospiti nel nostro territorio, perché è giusto, ascolteremo tutte associazioni che vogliono collaborare con noi. A cominciare da domenica con la raccolta fondi per i terremotati dell’Umbria. Siracusa non deve percepire la società come una cosa estranea. Il nostro intento è quello di avvicinare la squadra alla città, aprire le porte, e giocatori devono avere contatto umano con la città, devono vincere per chi incontrano ogni giorno. Oltre che per il fatto che è il loro lavoro, ma questo è ovvio”. Grande attenzione al settore giovanile “perché nei prossimi anni – ha concluso il direttore generale – vorrei vedere almeno 3 ragazzi siracusani in prima squadra”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: