ULTIM'ORA

Siracusa Calcio. Dal 7 luglio parte la campagna abbonamenti per la Lega Pro


siracusacalcio campagna abbonamenti - siracusatimes

Il dg Massimo Bandiera e il segretario Pino Fichera

News Siracusa: Vogliamo aprire lo stadio alla nostra gente, ai nostri tifosi, vogliamo che tutti abbiano la possibilità di abbonarsi al Siracusa”. Ha esordito così, nel suo primo incontro ufficiale con la città, il direttore generale del Siracusa Calcio, Massimo Bandiera.

Con gli azzurri pronti ad affrontare la stagione in Lega Pro 2016/2017, si attiva la campagna di abbonamenti del Siracusa Calcio. La corsa verso la campagna abbonamenti avrà inizio il prossimo 7 luglio 2016, e sarà caratterizzata da due fasi: la prima da prassi, riservata alla prelazione per coloro che vogliono rinnovare la tessera. Gli abbonati della scorsa stagione, infatti, avranno la possibilità di farlo in esclusiva dal 7 all’8 luglio 2016,  dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30 e sabato 9 luglio dalle ore 9,30 alle ore 13.

Per il resto dei tifosi, la vendita libera comincia dall’11 luglio fino al 23 luglio, negli orari: 9,30-12,30 / 15 – 18,30 (il sabato dalle ore 9,30 alle ore 13).

Per i prezzi, si parte da 60 euro per la “Curva Anna”, 120 euro e Tribuna Laterale, 150 euro per la Gradinata, 220 tribuna “Siringo”.

Una delle grandi novità, infatti, è dato dall’abbonamento Socio sostenitore. Mille euro per assistere a tutte le gare e una serie di iniziative dall’hospitality alla maglia personalizzata con il nome dell’abbonato.

Per quel che riguarda i prezzi per la giornata della partita al botteghino: 5 euro per la “Curva Anna”, 12 euro per la Gradinata, 10 euro per la tribuna centrale, 18 euro per la tribuna “Siringo”.

Prezzi ridotti per Donne,Under 18, o (fino a 12 anni compiuti), e over 65, e chi possiede la “Tessera del Leoncino” (da 1 fino a 12 anni di età).

Nel corso della conferenza stampa è giunto anche il saluto del nuovo segretario generale Pino Fichera particolarmente emozionato. “Dopo 5 anni prendo il posto di un professionista che ho sempre stimato come Seby Galizia. Ma sono onorato di ricoprire questo ruolo in una società così blasonata”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: