ULTIM'ORA

Siracusa, C.C. Ortigia: trasferta fuori casa per la squadra. Domani l’atteso match contro il Quinto


News Siracusa: un turno infrasettimanale ad alta tensione. Quinto e C.C. Ortigia si incontrano domani, a partire dalle ore 21, allo Stadio del Nuoto di Genova per la 21ª giornata del massimo campionato di pallanuoto.

Per i padroni di casa, reduci dall’ottimo pareggio ottenuto nella piscina della Canottieri Napoli, è forse l’ultima occasione buona per mantenere alte le speranze di evitare la retrocessione diretta in A2.

A sei giornate dalla fine della stagione regolare e con otto punti da recuperare sulla penultima Torino, ai liguri tocca soltanto vincere. Una vittoria che serve anche ai biancoverdi che vogliono evitare la coda dei play out e agganciare la salvezza in anticipo.

Ancora fuori per squalifica il numero 1 Patricelli, toccherà all’ottimo Caruso difendere i pali siciliani. In Liguria rientro previsto anche per Raffaele Rotondo, fuori a scopo precauzionale nell’ultimo match contro Verona.

Sarà una battaglia sportiva – conferma il tecnico biancoverde Gino Leone – La piscina di Genova sarà una bolgia e dovremo essere bravi a restare concentrati. Abbiamo rivisto le nostre due ultime partite e siamo convinti di essere cresciuti molto. Dobbiamo migliorare le conclusioni con l’uomo in più ma, allo stesso tempo, sono soddisfatto di come si sta comportando la difesa”.

“Quella di domani sera è una partita importante per entrambe le squadre. Per loro è probabilmente l’ultimo treno e noi, allo stesso tempo, vogliamo vincere perché la classifica ce lo impone”.

Dopo il match di domani la squadra resterà in Liguria per preparare l’incontro di sabato contro il Brescia. Allenamenti a Bogliasco e, venerdì, trasferimento a Busto Arsizio.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: