ULTIM'ORA

Siracusa, C.C. Ortigia: stop casalingo contro il Brescia. Il tecnico Leone: “Dobbiamo ritrovare la positività”


pallanuoto ortigia brescia siracusa timesNews Siracusa: uno stop interno per l’Ortigia che alla “Paolo Caldarella” si fa passare dal Brescia nonostante una buona performance. I biancoverdi, che provano, pian piano, a ritrovare forma e spirito, reggono tre tempi contro gli uomini di Bovo.

Il tecnico Gino Leone, privo di Siani, fermato dalla febbre, e Rotondo, a riposo dopo la botta rimediata nella trasferta di Bogliasco, propone il giovane Cassia e il rientrante Cusmano. In porta turno di riposo per Gianluca Patricelli che lascia spazio al giovane Caruso.

Buono l’avvio dei padroni di casa che trovano subito il vantaggio con Danilovic. Il pareggio dell’ex Napolitano non frena la voglia dei biancoverdi che provano e riprovano a forare la porta del sempre ottimo Del Lungo. I lombardi spingono sull’acceleratore subito dopo aver compreso che i siracusani non hanno voglia di essere la vittima sacrificale del mercoledì.

Partita vera fino alla fine con Giacoppo e compagni bravi in fase difensiva, un po’ meno in avanti dove sembrano pagare le marcature rigide dei bresciani. Ne viene fuori una partita piacevole che tornerà sicuramente buona, ai siciliani, per preparare al meglio gli impegni contro le dirette concorrenti.

“Sono contento – dichiara Gino Leone a fine gara – della prestazione dei ragazzi. Così come a Bogliasco anche oggi hanno dato tutto. Anche da un punto di vista tecnico abbiamo mostrato buone cose e, soprattutto in difesa, per almeno tre tempi siamo riusciti a reggere l’urto del Brescia”.

“In avanti – spiega il tecnico biancoverde – sapevamo già che, proprio per il loro pressing asfissiante, sarebbe stato difficile. Credo che l’intensità sia stata giusta. Ho chiesto ai ragazzi di ritrovare quella capacità di essere sereni nel fare e rifare le cose. Dobbiamo ritrovare la positività che ci può permettere di sistemare alcune cose e correggere anche i nostri errori”.

“Stiamo lavorando anche sulla condizione fisica – conclude Leone che, proprio oggi, nel quarto tempo abbiamo pagato in maniera evidente. Buona la prestazione di Caruso, che ha rotto il ghiaccio in una partita difficile. Buona anche la prova di Cassia che è sceso in acqua senza nessun timore”.

Siracusa, C.C. Ortigia: stop casalingo contro il Brescia. Il tecnico Leone: “Dobbiamo ritrovare la positività”

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: