ULTIM'ORA

Siracusa, C.C. Ortigia: la squadra femminile si prepara al match di domenica a Pescara


Federica Ignaccolo C. C. Ortigia Siracusa Times

News Siracusa:  quello di domenica al “Pala-Pallanuoto” di Pescara sarà un altro match proibitivo per l’Ortigia rosa, impegnata domenica al “Pala-Pallanuoto” di Pescara.

Le ragazze di Valentina Ayale, che saranno impegnate nella quarta gara di andata del Girone Sud di A2 Femminile, sono a quota 3 punti in classifica e, durante la settimana, hanno lavorato duramente, svolgendo sessioni di palestra e nuoto, e provando anche alcuni schemi nella serata di ieri. Non sarà facile fare punti in terra abruzzese ma, le aretusee, cercheranno di evitare cali di concentrazione come quello di domenica scorsa contro il Racing Roma.

Sono ancora amareggiata per la sconfitta casalinga di domenica scorsa – ha dichiarato il portiere palermitano Federica Ignaccolo, tornata ad indossare la calottina biancoverde dopo tre stagioni-, perché non posso permettermi di perdere lucidità nella fase finale di un match. Abbiamo giocato bene e in maniera ordinata per tutta la partita, ma nei minuti finali, pensando di avere i 3 punti in tasca, abbiamo vanificato tutto. Domenica andremo a Pescara e incontreremo una delle squadre migliori del Girone Sud, che ha in Gaia Apilongo (ex Ortigia) una delle atlete più forti. Dovremo entrare in acqua convinte di non essere la squadra inesperta in quanto neopromossa, ma dovremo giocare con la testa, evitando le distrazioni che, com’è accaduto la settimana scorsa, in pochi minuti possono cambiare le sorti di una partita”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: