ULTIM'ORA

Siracusa, C.C. 7 Scogli: domani trasferta capitolina per la squadra che affronterà la Roma Arvalia


Cc 7 scogli siracusa times

News Siracusa: tutto pronto in casa 7 Scogli in vista della trasferta di domani, in terra laziale, presso la piscina del “Foro Italico”, che vedrà gli aretusei impegnati contro i capitolini della Roma Arvalia. Il match avrà inizio alle 16. Dirigeranno l’incontro i Sig.ri De Girolamo e Rotondano.

In settimana, i giocatori di coach Baio hanno svolto intensi allenamenti culminati ieri a Catania, presso la piscina “Francesco Scuderi”, con un’ amichevole contro la Nuoto Catania di coach Giuseppe Dato che ha dato buone indicazioni a mister Baio. Questa mattina, intanto, alle ore 12:30, è prevista la consueta rifinitura.

C’e’ grande voglia di riscatto per cercare di cancellare la sconfitta di Napoli e cominciare a fare punti – ha dichiarato capitan Bordone dopo l’allenamento di ieri. Purtroppo, sabato scorso, in casa nostra non siamo riusciti a giocare contro il Civitavecchia per i noti motivi che non hanno permesso ai laziali di raggiungere la “Paolo Caldarella”.

“Incontriamo nuovamente la Roma Arvalia dopo la fortunata e storica finale di due anni fa che ci permise, dopo solo due anni di esistenza, di approdare in serie A 2. Ma la partita di domani sarà un’altra storia poiché, rispetto alla finale promozione, entrambe le squadre sono state cambiate radicalmente- ha proseguitoIncontreremo una squadra tosta, sapientemente allenata da mister Bevilacqua, che annovera tra le sue fila giocatori di grande esperienza come Gazzarini, lo straniero Lusic, figlio del grande Deni Lusic, il centroboa Spiezio, Piccinini, Tafuro e Martella, ferita dalle due sconfitte subite nelle prime due giornate di campionato contro la Nuoto Catania e contro  l’Arechi Salerno che cercherà, in tutti i modi, di sfruttare il fattore campo. Sarà fondamentale, per noi, giocare con personalità, calma, raziocinio cercando di evitare i pericolosi black-out di Napoli che hanno consegnato la vittoria all’Aqavion”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: