ULTIM'ORA

Siracusa, C.C. 7 Scogli: continua la preparazione in vista dell’inizio del campionato


C. C. sette scogli siracusa times

News Siracusa: il massimo campionato di serie A2 maschile dovrebbe cominciare a metà novembre, ma intanto prosegue la preparazione del C.C. 7 Scogli.

Questa settimana la squadra aretusea ha intensificato i ritmi svolgendo doppie sedute di allenamento sia in acqua che in palestra, culminate, ieri sera, a Catania, nella prima partita amichevole della stagione 2015-2016 contro la Nuoto Catania.

“È stato un ottimo test – dichiara soddisfatto a fine gara mister Aldo Baio – anche se, rispetto alla Nuoto Catania, siamo più indietro come preparazione avendo ripreso gli allenamenti più tardi. Sono felice ed ottimista di come abbiamo giocato e di come ci stiamo allenando in questi giorni. Intravedo molta coesione, compattezza e spirito di sacrificio. Valori fondamentali che la vecchia guardia sta già inculcando ai nuovi innesti che si stanno integrando molto bene”.

“Inoltre, – continua Baio – mi conforta molto la crescita dei nostri giovani inseriti in pianta stabile in prima squadra che avranno un ruolo primario nel nostro roaster e cioè Raffaele Cusmano (classe 95), Yvan Messina (classe 96), Enrico Giacoppo (classe 95), Federico Dainese (classe 97) , Leonardo Denaro (classe 98), Alberto Giuliano (classe 98), Matteo Pulvirenti (classe 97) e soprattutto Italo Longo (classe 97), che ha esordito proprio con me in Serie A 1 all’età di quattordici anni e che, sono certo, tornerà ai suoi livelli in tempi brevissimi”. Dello stesso avviso il preparatore atletico Giorgio Lorenzo che aggiunge:” la squadra ha perso alcune pedine di grande esperienza che sono state sostituite da giocatori più giovani ma di sicuro avvenire. Sarà’ necessario colmare questo gap col nuoto, l’esplosivita’ e la forza fisica”.

Presenti ieri a Catania anche i dirigenti Aldo Cassone ed Annibale Santoro che insieme al rinnovato e numeroso consiglio direttivo non fanno mai mancare il proprio sostegno alla prima squadra ed a tutto il settore giovanile. E proprio l’altro ieri sera si è svolta la riunione di presentazione del progetto 7 Scogli per il settore giovanile per la stagione 2015-2016 alla presenza del Presidente Capillo, della dirigenza e dello staff tecnico che ha illustrato le linee guida per la prossima stagione che saranno incentrate sulla crescita e sulla valorizzazione dei giovani del gruppo, che parteciperà ai campionati acqua goal, under 11, 13, 15, 17 e 20.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: