ULTIM'ORA

Siracusa, C.C. 7 Scogli: buone prestazioni nella due giorni messinese ma ancora troppi errori. Mister Baio: “c’è tempo per apportare dei rimedi”


7 scogli cus unime siracusa times

News Siracusa: buone indicazioni per il C.C. 7 Scogli Siracusa a conclusione della faticosa due giorni messinese affrontata in occasione del torneo organizzato dal Cus Unime Messina. Oltre i padroni di casa e gli uomini di coach Baio, alla due giorni hanno partecipato le restanti tre squadre siciliane impegnate nel prossimo campionato di serie A2.

La formazione aretusea, impegnata in ben tre gare solo nella giornata di sabato, ha collezionato un pareggio contro i Muri Antichi Catania autori della rete del definitivo 8 a 8 ad un secondo dallo scadere; un’agevole vittoria per 15 a 6 contro i messinesi di mister Naccari ed una sconfitta contro la Nuoto Catania di coach Dato.

Una sconfitta, quest’ultima, maturata in serata dai biancoblu al termine di un match equilibrato, maschio e corretto con un parziale finale di 9 a 8 per il sette etneo capace di mettere a segno la rete della vittoria a soli 15 secondi dalla fine dell’incontro.

“Contro la Nuoto Catania  – dichiara mister Baio   al cospetto di una delle squadre più forti del girone Sud di A2, abbiamo, probabilmente, sfoderato la migliore prestazione del torneo in termini di concentrazione, aggressività, determinazione, disciplina tattica e personalitàPotevano, alla fine, vincere entrambe le squadre perché il risultato è’ stato sempre in bilico ma credo che in questo momento sia più importante il gioco che il risultato. Commettiamo, tuttavia, ancora tanti errori evitabilissimi – conclude il mister aretuseo  ma fortunatamente c’è tempo per apportare dei rimedi”.

Domenica, nell’ultima partita contro il Telimar Palermo, la 7 Scogli, seppur priva dello straniero Vinko Lisica, tenuto precauzionalmente a riposo a causa di un affaticamento muscolare subito nella partita contro la Nuoto Catania, è stata sconfitta per 12 a 10 al termine di un match molto tirato ed incerto. I siracusani, tuttavia, hanno concesso 5 goal di contropiede in situazione di possesso palla palesando alcune ingenuità e mostrando qualche passo indietro rispetto alle precedenti gare.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: