ULTIM'ORA

Siracusa. Bando 2016 “Valore Paese-Fari” in scadenza il 19 dicembre, sogni e speranze per il padiglione di Punta del Pero


padiglione-punta-del-per-siracusatimesNews Siracusa: ultime tre settimane per partecipare al bando 2016 “Valore Paese-Fari”, la seconda edizione dell’iniziativa dell’Agenzia del Demanio e di Difesa Servizi Spache affida fino a 50 anni fari e strutture costiere di proprietà dello Stato a coloro i quali presentino un valido progetto di riuso e valorizzazione. Le strutture disponibili sono 20, distribuite in tutto il territorio nazionale, 10 delle quali sono gestite dall’Agenzia del Demanio: tra queste il Padiglione Punta del Pero a Siracusa. Concessioni fino a 50 anni a chi presenterà un valido progetto di riuso e valorizzazione.

Scade il 19 dicembre la possibilità di realizzare uno tra i sogni più inseguiti da molti: vivere in uno dei bellissimi fari italiani,  ristrutturarlo e farlo divenire luogo di accoglienza per un turismo sostenibile, legato alla cultura del mare e dell’ambiente mediterraneo. I fari italiani sono 154, alcuni gestiti  dall’Agenzia altri dal Ministero della Difesa, e da quando la funzione di segnalamento è automatizzata, gli alloggi e gli spazi un tempo destinati ai faristi non vengono utilizzati e sono ormai in disuso.

Il progetto Valore Paese-FARI mira al recupero di questi spazi per restituirli alla collettività, invitando imprenditori, privati, associazioni, professionisti e amanti del mare a partecipare al bando di gara per farli rinascere e generare valore economico e sociale per il territorio.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: