ULTIM'ORA

Siracusa, Asp: corso di formazione sul piano straordinario per le aree ad alto rischio ambientale


asp siracusa

News Siracusa: l’Asp di Siracusa ha promosso un corso di formazione rivolto ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta sul Piano straordinario di interventi sanitari nelle aree a rischio ambientale della Sicilia.

Il corso, organizzato dall’Unità operativa Formazione di cui è responsabile Maria Rita Venusino e dai responsabili scientifici dell’evento Francesco Tisano e Vincenzo Ingallinella, è strutturato in due edizioni: la prima si svolgerà domani dalle ore 15 alle ore 19 nei locali del PTA ubicato nell’ospedale Muscatello di Augusta ed è dedicata ai medici residenti nei comuni di Augusta, Priolo, Melilli, Floridia e Solarino; la seconda si svolgerà il 19 dicembre dalle ore 9 alle ore 13 nei locali della Formazione di viale Epipoli 72 a Siracusa ed è rivolta ai medici di Siracusa capoluogo.

 

Obiettivo dell’evento è quello di sensibilizzare e coinvolgere  i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta dei comuni ricadenti nell’Area ad alto rischio ambientale della provincia di Siracusa sulla multifattorialità della crescente diffusione delle malattie croniche, sul reale peso nel territorio delle diverse patologie, sul ruolo dei fattori di rischio ed in particolare sulla potenzialità di contrasto a quelli modificabili attraverso i programmi in corso di realizzazione e sulle priorità sanitarie a livello locale.

 

Il corso sarà presentato dalla referente progettuale Lavinia Lo Curzio e i temi in programma saranno affrontati dal direttore sanitario dell’Asp di Siracusa Anselmo Madeddu, dal referente aziendale delTavolo Tecnico Regionale Aree ad alto rischio ambientale Francesco  Tisano, daVincenzo Ingallinella, direttore SIAV e da Salvatore Parisi e Vincenzo Patania rispettivamente medico di medicina generale e pediatra di Augusta.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: