ULTIM'ORA

Siracusa: arrestato dalla Polizia impiegato del libero consorzio comunale per truffa


Reale Siracusa Times

Vincenzo Reale

News Siracusa: è stato tratto in arresto, in fragranza di reato, dagli agenti della Polizia di Stato, in servizio presso la Digos della Questura di Siracusa, Vincenzo Reale, classe 1960, siracusano, impiegato presso il libero consorzio comunale per il reato di truffa aggravata e continuata.

Nello specifico Reale è stato sorpreso mentre si faceva consegnare da una donna la somma in contanti di € 100, a saldo della somma di € 260 richiesta al fine di farla lavorare presso gli uffici del Libero Consorzio Comunale.

Gli accertamenti eseguiti dagli uomini della Digos sono scaturiti da una serie di denunce da parte di alcune vittime dei suoi raggiri, infatti al momento sono circa sei i casi analoghi di truffa aggravata, accertati dal luglio 2014 a tutt’oggi, effettuati da Reale che si è avvalso sempre delle stesse modalità operative ed abusando dell’incarico di impiegato presso la ex Provincia Regionale di Siracusa.

Dopo le incombenze di rito, Reale è stato accompagnato presso la propria residenza dove rimarrà in regime degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: