ULTIM'ORA

Siracusa: apre l’Ortigia Film Festival il film “Se Dio Vuole”, a seguire cortometraggi e una mostra su Monicelli


Ortigia-film-festival-siracusa-timesNews Siracusa: si inaugura oggi la settima edizione di Ortigia Film Festival. La kermesse aretusea, nella prestigiosa cornice dell’isola di Ortiga, ospiterà fino al 16 luglio un ricco e interessante programma di proiezioni di opere filmiche ed eventi alternativi con prestigiosi ospiti (leggi qui l’intero programma).

A partire dalle 20, il film “Se Dio Vuole” di Edoardo Falcone. Ospiti della serata saranno il regista Falcone e l’attore Marco Giallini, che incontreranno il pubblico del Festival. (proiezioni ore 20:45 Arena Minerva – 22:30 Arena Logoteta).

A seguire, sullo schermo dell’Arena Minerva, all’interno della rassegna 1915 – 2015 #NoWar | 100 anni dalla Grande Guerra alla Guerra Diffusa, sarà proiettato “La città senza notte” di Alessandra Pescetta. Al termine della proiezione, Alessandra Pescetta, Maya Murofushi, Giovanni Calcagno, incontreranno il pubblico.

In Arena Logoteta, a partire dalle 20:45, i corti: “Love Sharing” di Monica Scattini; “Canile di Massimiliano D’Agostino e Gaspare Russo (che incontrerà il pubblico); “Vorrei che fosse notte” di Claudio Pelizzer; “Teatro” di ivan Ruiz Flores; “L’errore” di Brando De Sica.

Alle ore 22:00 per la rassegna 1915 – 2015 #NoWar | 100 anni dalla Grande Guerra alla Guerra Diffusa,  “Emergency – Articolo 32” il documentario per la regia di Antonio Peppo. Al termine della proiezione, l’incontro con Donatella Crucitti (coordinatrice volontari Emergency) Andrea Belardinelli (coordinatore programma Italia), luca Corso (medico).

Aperto al pubblico il Teatro Comunale, che ospiterà per Ortigia Film Festival, dalle 19:00 alle 23:00, l’inaugurazione della mostra fotografica “100 Anni di cinema di Mario Monicelli. Le foto di Mario dall’archivio di Rap”. Una selezione di foto dai set di Monicelli tratte dall’archivio personale di Rap, alias Chiara Rapaccini, illustratrice e designer, compagna del regista (leggi qui).

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: