ULTIM'ORA

Siracusa. Aperta anche a Pasqua, la mostra “Sentinelle dell’Arte”, inaugurata ieri


Sovrintendenza Siracusa Times

Un momento della conferenza stampa di presentazione della mostra. Da sinistra: il deputato regionale Vinciullo, il comandante provinciale Grasso, la sovrintendente Panvini, il magistrato Nicastro e il comandante del Nucleo tutela patrimonio culturale Mancuso

News Siracusa: è stata inaugurata ieri matina, la mostra “Sentinelle dell’Arte”, presso la sala “Caravaggio” del palazzo della Sovrintendenza ai Beni Culturali di Siracusa in piazza Duomo.

L’inaugurazione è stata preceduta dalla conferenza stampa, tenuta presso la sala delle Cartografie del Castello Maniace, a cui hanno preso parte le massime autorità provinciali oltre alla sovrintendente Rosalba Panvini e al comandante provinciale dei Carabinieri, Luigi Grasso.

In esposizione cento reperti di alto valore storico, artistico ed archeologico, sequestrati dai militari dei Carabinieri della Sezione Tutela Patrimonio Culturale di Siracusa.

La mostra, benedetta dall’arcivescovo monsignor Salvatore Pappalardo, è stata resa possibile grazie al contributo organizzativo della Soprintendenza ai Beni Culturali, dell’Arma dei Carabinieri, della locale sezione del Nucleo Tutela Beni Culturali, del Provveditorato agli studi di Siracusa e dell’Associazione nazionale Carabinieri.

La mostra sarà visitabile anche nel giorno di Pasqua grazie al servizio offerto dall’Associazione Nazionale Carabinieri.

Oltre Pasqua, “Sentinelle dell’Arte” sarà visitabile fino al 30 aprile.

Presenti all’inaugurazione, fra gli altri, il prefetto Armando Gradone, il questore Mario Cagegi, il comandante del Nucleo operativo radiomobile dell’Arma, Tamara Nicolai,  il comandante del Nucleo tutela patrimonio culturale Mancuso, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, Antonino Spampinato, il deputato regionale Vincenzo Vinciullo, il comandante della Polizia Municipale di Siracusa, Salvatore Correnti.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: