ULTIM'ORA

Siracusa: ancora una vittoria casalinga per il Città di Siracusa di mister Anastasi


curvaNews Siracusa: cinque squadre con 17 punti (il Vittoria con una gara in meno). E’ questa la classifica attuale che vede protagonista indiscussa la squadra guidata da mister Giuseppe Anastasi.

Termina 2-0 la nona giornata di campionato di Eccellenza girone B che ha visto disputare, dentro le mura amiche dello stadio “Nicola De Simone”, la gara degli azzurri contro il Taormina di mister De Centro.

L’A.S.D. Città di Siracusa, in occasione della commemorazione dei defunti, ha deposto due mazzi di fiori sotto la Curva Anna. Uno da parte della società e uno da parte dei giocatori.

Si ricordano baluardi della Anna scomparsi prematuramente: Ciccio, Lino, Salvo, Sandro e il fratello Stabiese Nino. Uomini che non verranno mai dimenticati e che ogni domenica vengono “richiamati” dalla Curva che tiene vivo il loro ricordo.

Presenti, inoltre, i fratelli di Castellammare di Stabia che hanno cantato insieme agli ultras aretusei.

Per la formazione azzurra in campo: Pandolfo, Petrullo, Orlando, Zappalà, Orefice, Pettinato, Grasso, Arena, Contino, D’Agosta e Messina. A disposizione di mister Anastasi: Vitale, Mazzamuto, Napoli, Carpinteri, Scirè, Montella a Carbonaro.

Vista l’assenza “forzata” di Mascara il tecnico aretuseo opta per una sorta di 4-3-2-1, con Contino terminale offensivo, sostenuto da D’Agosta e Grasso.

Il fischio d’inizio ha visto un Siracusa destreggiare bene il pallone nonostante un arbitraggio del tutto discutibile e poco cinismo da parte degli azzurri. Se durante le altre sfide casalinghe abbiamo visto un Siracusa “cattivo” oggi, probabilmente, mancava quella marcia in più nonostante il risultato utile per i tre punti in classifica.

Gli spalti del “De Simone”, più di una volta, si sono infiammati per via dei ripetuti falli subiti dal numero 10 aretuseo, Fabio D’Agosta che ha dimostrato sicuramente di essere l’uomo della partita.

Due reti realizzata da Geraldo Contino e da Giuseppe Carbonaro decretano la vittoria della compagine azzurra.

Ancora un successo casalingo per il Siracusa che, nonostante il punto di penalizzazione arriva in vetta alla classifica. Da martedì si torna in campo per preparare una nuova sfida, in trasferta, contro il Vittoria.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: