ULTIM'ORA

Siracusa. Anche quest’anno rappresentazioni classiche e Agon tradotte in Lingua dei Segni


Lis Siracusa Times

Un momento di “Agon” dello scorso anno, tradotto in Lingua dei Segni.

News Siracusa: diventano sempre più comuni le pratiche indirizzate verso un turismo e una maggiore diffusione degli eventi culturali abbattendo alcune barriere sensoriali. Infatti anche quest’anno, grazie alla sensibilità dell’associazione “Amici dell’INDA”, della Fondazione INDA, su iniziativa dell’associazione “Sicilia Turismo per tutti“, per la quarta stagione consecutiva, la comunità dei sordi siracusani avrà la possibilità, grazie alla presenza di un interprete LIS, di assistere sia alla manifestazione AGON 2016, in programma domani sera alle 21, sia alla replica della rappresentazione teatrale Alcesti, in programma giorno 17.

“L’importante evento – dichiara Bernadette Lo Bianco, presidente dell’associazione “Sicilia Turismo per tutti” – è una grande occasione di dare la possibilità a tanti sordi appassionati di teatro di potersi avvicinare nuovamente agli importanti eventi messi in scena: un vero e proprio esempio di abbattimento delle barriere comunicative, nel segno della continuità della fattiva collaborazione tra l’Associazione Amici dell’INDA, la Fondazione INDA, “Sicilia Turismo per Tutti l’Ente Sordi di Siracusa”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: